Vestirsi trendy ma comode per un concerto? Non è mai stato così facile

Che stiate per andare ad una data del tour di Tiziano Ferro oppure ad un festival di musica elettronica si manifesterà sempre lo stesso problema: vestirsi trendy ma comode per un concerto. Un concerto può voler dire stare ore ed ore in fila sotto al sole, doversi adattare a stare sedute per terra e soprattutto saltare e ballare appena il cantante sale sul palco. Questi eventi in generale sono stancanti ma è proprio qui che si fanno gli incontri migliori, si stringono amicizie, ci si scambia il numero con un ragazzo oppure si ha la possibilità di farsi una foto con il proprio idolo nel privé. Con queste premesse sembra impossibile trovare un outfit che sia allo stesso tempo comodo e alla moda.

In realtà con pochi accorgimenti tutto è possibile, oggi vi spieghiamo come. Il capo base per un concerto sono gli shorts. Comodi per muoversi, saltare e sedersi in libertà. Come renderli però alla moda? Scegliete dei modelli decorati con ad esempio perline, strass e per le più audaci borchie. Potete scegliere qualsiasi colore, materiale e modello vogliate, l'importante è che siano particolari. Un opzione carina è quella di acquistare un paio di shorts semplici in un negozio pronto moda e personalizzarli voi stesse. Realizzate la vostra idea modificando a piacimento i pantaloncini con spille e applicazioni originali.

Per la parte superiore, optate sempre per qualcosa di basic che sia una canottiera, una t-shirt o una camicia; sarà perfetta in contrasto con i vostri shorts particolari, e abbastanza semplice da poter essere decorata con gioielli di vario tipo. Evitate se potete gli orecchini importanti: sono il primo accessorio che si perde ad un concerto. Optate invece per collane, che siano esse corte o lunghe e perché non giocare anche con la sovrapposizione di più lunghezze. Tra le tendenze in fatto di gioielli quest'anno sarà la volta dei materiali e dei colori etnici come ad esempio le nappine, elemento presente in collane, bracciali ma soprattutto orecchini di tutti i più famosi marchi.

Vestirsi trendy ma comode per un concerto significa scegliere la giusta scarpa e in un occasione come questa non c'è niente di meglio che indossare degli stivaletti con lacci. Ovviamente non vi stiamo dicendo di tirare fuori i vostri uncle boot invernali ma di optare per una versione estiva e più leggera.  Elemento importantissimo da tener conto è ovviamente la comodità, scegliete quindi stivaletti con cui poter camminare e ballare sull'erba, nel fango oppure in un posto al chiuso con estrema tranquillità.

Ora passiamo agli accessori. La borsa perfetta per un concerto è lo zainetto. Pratico per portare con se documenti, portafogli, crema solare, trousse per il make up e tutto quello di qui avete bisogno. Non sceglietelo di una dimensione troppo grande perché dovrete portarlo con voi tutto il giorno e meno peserà e più sarà comodo il vostro concerto. Tra i modelli più di tendenza quest'anno ci sono il classico nero con frange, quelli trasparenti per le più audaci e quelli sporty dai colori fluorescenti.

Vestirsi trendy ma comode per un concerto significa in fine essere riconosciute da lontano, ovviamente in senso buono. Chissà che il vostro artista preferito non scelga proprio voi dalla folla per salire sul palco. Ecco quindi che il cappello diventa un'idea vincente. Sicuramente adempierà alla sua più importante funzione, cioè il preservarvi dal sole cocente del giorno ma può diventare un accessorio interessante e giocoso anche per la sera. Ci sono però delle regole da seguire: no ai cappelli extra large da mare e si ai cappelli in materiali particolari come il jeans oppure nel classico juta.

Ora che avete tutto il necessario per essere perfette per un concerto non vi resta che scegliere quale. Noi siamo indecisi tra quello di  Liberato  o quello dei The Zen Circus.