Fonte: www.unilad.co.uk

Un tatuaggio ricorda la data del matrimonio che però è stato cancellato

L’emergenza epidemiologica a causa del contagio da Covid-19 ha stravolto totalmente le nostre vite. Nonostante l’allentamento delle misure restrittive e la graduale riapertura delle attività lavorative e commerciali, il ritorno alla normalità appare ancora lontano. Tra i tanti settori economici in ginocchio a causa della crisi generata dalla diffusione del virus, c’è anche quello legato ai matrimoni. L’industria del Wedding sta vivendo una vera tragedia nella tragedia. L’impossibilità di celebrare i matrimoni, la capienza ridotta per locali ed eventi all’aperto, hanno costretto molte coppie ad annullare o a rimandare il giorno più bello. E’ quello che è successo ad una coppia di giovani inglesi che hanno dovuto annullare il matrimonio dei propri sogni. Peccato che entrambi ricorderanno per sempre questa delusione visto che hanno un tatuaggio con la data sulle braccia.

Fonte: www.unilad.co.uk

UN TATUAGGIO E’ PER SEMPRE

Loro sono Francis Donald, 26 anni, e Fionnuala Kearney, 24 anni. Insieme dal 2015, il loro è stato amore a prima vista. I due, infatti, si sono conosciuti ai tempi dell’università e fin da subito hanno capito che avrebbero trascorso il resto della propria vita insieme. Galeotta fu una fuga romantica nel dicembre 2017, quando Francis decide di fare la fatidica domanda. In quel periodo Fionnuala ancora studiava, ma subito dopo la laurea i giovani innamorati decisero di fissare la data per il 16 ottobre 2020. E per suggellare la decisione del grande passo, un bel tatuaggio della data in numeri romani sulle braccia. Allora, non potevano sapere cosa sarebbe successo. “Eravamo in Turchia e avevamo fatto il check-out dal nostro hotel alle 9 del mattino. Solo che abbiamo dovuto aspettare fino a sera per il nostro volo di ritorno. Così abbiamo deciso di fare un giro al bar. Eravamo alticci quanto passammo accanto a un salone di tatuaggi. Pensai che fosse un’ottima idea farci dei tatuaggi uguali”, ha raccontato la ragazza. “È divertente perché stavamo facendo molta attenzione per assicurarci che i numeri romani fossero corretti e lo staff ci prendeva in giro chiedendoci se fossimo sicuri che fosse la data giusta. Quando mi è stato detto che avremmo dovuto rimandare il matrimonio, ero ovviamente devastato, ma ci siamo resi conto solo in seguito dei nostri tatuaggi. Se non ridi, piangerai!”, le ha fatto eco il suo fidanzato.

CORONAVIRUS? NO PARTY!

Con la diffusione del virus e lo scoppio della pandemia, l’Hotel “High McCanns” di Newcastle, nella contea di Down, che avrebbe dovuto ospitare il ricevimento nuziale, ha dovuto dare il triste annuncio alla coppia. Purtroppo i due giovani innamorati avrebbero dovuto rimandare il loro grande giorno fino al 2021. Delusi e sconvolti dalla notizia, solo a quel punto Francis e Fionnuala hanno ricordato i loro tatuaggi. Un promemoria permanente di quello che sarebbe dovuto essere il giorno più felice della loro vita. Nonostante le avversità, i piccioncini non si sono persi d’animo e hanno spostato la data del loro matrimonio al 22 aprile 2021. Allo stesso tempo, però, hanno cercato una soluzione per rendere “significativi” i loro tatuaggi. “Un giorno abbiamo abbassato lo sguardo sulle nostre braccia e ci siamo resi conto della data ormai sbagliata. Ho alcuni piccoli tatuaggi divertenti che ho fatto in vacanza da ubriaca, quindi non ero troppo agitata, ma questo è stato la ciliegina sulla torta.Tutto quello che puoi fare è ridere in situazioni come queste!”, ha dichiarato divertita Fionnuala.

Fonte: www.unilad.co.uk

DA UN TATUAGGIO SBAGLIATO ALLA SOLIDARIETÀ

Fortunatamente, la coppia è stata in grado di vedere il lato divertente della storia. Anzi, hanno coinvolto la famiglia e gli amici per trovare la giusta ispirazione per fare di quel tatuaggio con la data sulle braccia qualcosa di originale. “Qualcuno ha suggerito di fare paracadutismo quel giorno, altre persone hanno detto che dovremmo mentire e dire alla gente che i tatuaggi indicano la data giusta”, ha raccontato la donna. Alla fine è stata Fionnuala a trovare la soluzione. Affetta dalla sindrome di Crohn, la giovane ha deciso di “sposare”  l’idea del paracadutismo e di rendere la data del lancio un giorno speciale. In quell’occasione, infatti, saranno raccolti fondi per l’organizzazione benefica che si occupa della malattia di Crohn. “Qualunque cosa facciamo, lo renderemo memorabile”, ha concluso la ragazza.

Insomma tutto è bene quel che finisce bene. Il matrimonio è stato riorganizzato con successo, e chi lo sa, forse presto arriverà un altro tatuaggio.



Catiuscia Polzella