Un movimento artistico tedesco. Bauhaus da 100 anni tra moda e arte

In #Lifestyle, #Moda by Silvia MenonLeave a Comment

Bauhaus: il movimento artistico tedesco che dal 1919 ci conquista col le sue geometrie essenziali è preso come punto d’ispirazione dal mondo della moda.

Il Bauhaus è una scuola di arcitettura, arte e design che a partire dal 1919 fa parlare di sè. Nata in Germania, nella Repubblica di Weimar, il Bauhaus è il degno erede delle avanguardie anteguerra. Istituita da Walter Gropius la scuola del Bauhaus ha rappresentò il punto di riferimento fondamentale per tutti i movimenti innovativi nel campo del design e dell’architettura, anche grazie alle sue rivoluzionarie tecniche d’insegnamento. Con il movimento moderno i Bauhaus iniziò a conquistare le figure di primo piano della cultura europea. Sfortunatamente la scuola interruppe le sue attività con l’avvento del nazismo. Però tutto ciò non toglie che il Bauhaus sia stato un momento cruciale del rapporto tra tecnologia e cultura nel 900.  Attualmente l’azienda tedesca Tecta produce riproduzioni di arredamento progettato in Bauhaus con l’aiuto di documenti ufficiali. Per quanto riguarda il mondo mondo della moda invece si può accennare alle collezioni di Yves Saint Laurent, Alexander Wang e la più recente Prada. Pensate che il Bauhaus ha conquistato anche star come Lady Gaga e David Bowie.

  1. Triadisches Ballett di Schlemmer

    La scuola del Bauhaus ha ispirato con le sue forme geometriche e con i suoi colori semplici il mondo del teatro e della cultura. Infatti i costumi di scena del Triadisches Ballett di di Schlemmer sono in pieno stile Bauhaus.

    Pinterest

  2. Fendi

    Fendi nella collezione autunno- inverno 2016 2017 ha portato in passerella le linee del Bauhaus, anche se i colori utilizzati dalla famosa scuola di design non erano proprio quelli che si sono visti sfilare. Infatti se la cromia pura dei blu, dei rossi e dei gialli facevano da padroni nel Bauhaus, in passerella hanno sfilato viola, marroni, arancioni e gialli. Bel tentativo, ma magari la prossima volta usiamo i colori giusti.

  3. Salvatore Ferragamo

    A quanto pare gli stilisti agli stilisti piacciono le forme del Bauhaus come ispirazione, ma i colori proprio no. Un altro esempio è Ferragamo, che seppur ispirandosi alle linee della scuola di Weimar ha deciso di stravolgerne i colori nella collezione autunno- inverno 2016 2017.

  4. Mary Katrantzou

    Mary Katrantzou nella collezione ready to wear autunno 2018 poera in passerella la rappresentazione più autentica del Bauhaus.

    Pinterest

  5. MSGM

    La MSGM nella pre-fall 2016 utilizza in modo impeccabile le geometrie e i colori della scuola del Bauhaus. Veramente impeccabile.

    Pinterest

  6. Prada

    La stilista ha di recente lanciato la collezione di borse Overture by Prada per celebrare il centenario del Bauhaus.  Il masterpiece per la PE 2019 sono le shopper e le tote bag dalle sofisticate linee design e dai colori neutri. Vero forse non proprio in pieno stile Bauhaus ma d’altronde è firmato Prada non Walter Gropius.

    Pinterest

    Straordinario come stilisti contemporanei e di avenguardia come MSGM e Mary Katrantzou abbiano riportato in auge il Bauhaus con uno stile così autentico, seppur originale. Pronti a vivere un anno in pieno stile Bauhaus?