Qual è il segreto del successo dei top manager?

In #Focus, #Lifestyle by Claudia RuizLeave a Comment

C’è chi del detto “il mattino ha l’oro in bocca” ne ha fatto uno stile di vita e se per noi comuni mortali la sveglia alle 7 è un dramma, esistono uomini e donne che aprono gli occhi molto prima. Alle sei va bene, alle cinque ancora meglio: i dirigenti di successo puntano la sveglia all’alba. Da Tim Cook a Bill Gates pare che il segreto per scalare la vetta sia anche questo: cominciare prima per diventare i primi.
Alle 5 del mattino già inviano email, vanno in palestra e leggono tutti i quotidiani possibili e immaginabili, molti di loro queste attività le compiono anche contemporaneamente.

Ecco l’esempio di alcuni eroi del business:

DAVID CUSH, AMMINISTRATORE DELEGATO DELLA VIRGIN AMERICA

imageSi sveglia alle 4.15 (qualcosa per molti di noi inimmaginabile) e manda email di lavoro, poi chiama i soci in affari (chi mai gli risponderà a quell’ora?). Ovviamente va in palestra, ma mai senza aver ascoltato un po’ la Dallas Sports Radio o aver letto il giornale. Un mistero però rimane: a che ora andrà a dormire?

TIM COOK, AMMINISTRATORE DELEGATO DELLA APPLE

imageAnche Tim si sveglia prestino, alle 4.30. Invio consueto di email e alle 5 dichiara di essere già in palestra. Sembra che sia il primo ad entrare in ufficio e l’ultimo ad uscire. E pensare che noi dobbiamo decidere di volta in volta se è il giorno della doccia o del bucato!

ROBERT IGER, AMMINISTRATORE DELEGATO DELLA DISNEY

image Iger ha detto al New York Times di svegliarsi alle 4.30, poi è il momento della ginnastica, manda email, ascolta la musica, guarda la tv e legge il giornale, tutto contemporaneamente!

JACK DORSEY, AMMINISTRATORE DELEGATO DI SQUARE E FONDATORE DI TWITTER

imageDorsey è il dormiglione della situazione si sveglia addirittura alle 5.30 e va a fare jogging.
Ha affermato di lavorare 8 ore per ogni compagnia, il che significa 16 ore al giorno. Però che nessuno gli tocchi il weekend, c’è bisogno di ricaricarsi al meglio per la settimana infernale che lo aspetta ogni volta.

HOWARD SCHULTZ, AMMINISTRATORE DELEGATO DI STARBUCKS

image

Anche Schultz inizia la giornata con un allenamento e alle 6 è già in ufficio. Stessa cosa per la presidente di Starbucks, Michelle Gass. Lei si sveglia alle 4.30 e va a correre; questa vita la conduce da 15 anni. Una domanda sorge spontanea: ma che cosa mettono nel caffè?

Cerchiamo di tirare le somme, per arrivare al successo negli affari ancora non abbiamo ben capito cosa ci dobbiamo inventare, ma per mantenere la poltrona sembra indispensabile svegliarsi ad un orario folle.

Ti è piaciuto questo articolo? Metti “Mi piace” su Social Up!

About the Author
Claudia Ruiz

Claudia Ruiz

Nata a Catania nel 1989. Laureata in Scienze Internazionali presso l'Università di Siena. Nutro una passione per i temi di attualità e di politica estera, in particolare del sud est asiatico.

Loading...