Studente scopre un nuovo pianeta dopo 3 giorni di stage alla NASA

Sono bastati soli tre giorni dall'inizio del suo stage alla NASA a uno studente delle superiori che ha scoperto un pianeta completamente nuovo e mai identificato prima di allora.

L'estate scorsa, dopo aver finito il suo ultimo anno alla Scarsdale High School di New York, Wolf Cukier è entrato a far parte del Goddard Space Flight Center della NASA a Greenbelt, nel Maryland, come stagista.

Al suo terzo giorno, il diciassettenne stava esaminando le informazioni acquisite dal Transiting Exoplanet Survey Satellite (TESS). All'inizio, analizzando i dati ha pensato di aver identificato un'eclisse stellare: quello che si è rivelato essere un pianeta.

TOI 1338 B, come è ora noto, è il primo pianeta circumbinario (un pianeta che orbita attorno a due stelle) ad essere scoperto da TESS, orbitante a 1.300 anni luce di distanza nella costellazione Pictor.

In un comunicato stampa della NASA, Cukier ha spiegato:

"Stavo esaminando i dati di quello che i volontari avevano segnalato come un binario a eclissi, un sistema in cui due stelle ruotano l'una attorno all'altra e si eclissano a vicenda ad ogni orbita completata. Circa tre giorni dopo l'inizio del mio stage, ho visto un segnale da un sistema chiamato TOI 1338. All'inizio ho pensato che fosse un'eclissi stellare, ma i calcoli erano sbagliati. Si è rivelato essere un pianeta."

Il comunicato dell'agenzia spaziale spiega inoltre che TOI 1338 b è attualmente l'unico pianeta noto in quel sistema. Si stima che sia 6,9 volte più grande della Terra (tra le dimensioni di Nettuno e Saturno, quindi abbastanza grande).

Il pianeta orbita attorno alle due stelle ogni 95 giorni, mentre le due stelle si orbitano a vicenda ogni 15 giorni (una è il 10% più grande del nostro Sole, mentre l'altra è solo un terzo della massa del Sole).

Oltre ad essere stato presentato in una tavola rotonda alla 235a riunione dell'American Astronomical Society ad Honolulu, Cukier è stato coautore di un articolo riguardante la sua straordinaria scoperta del "terzo giorno", che è stata successivamente sottoposta a una rivista scientifica.

In un'intervista a News 12, il giovane prodigio del pianeta ha paragonato TOI 1338 b a Tatooine, pianeta natale di Luke Skywalker in Star Wars.telle. '

Cuckier ha cercato di chiamare il pianeta con lo stesso nome del pianeta della famosa saga, ma non gli è stato permesso: "I pianeti scoperti da TESS ottengono un numero TOI se non hanno già un altro nome significativo", ha spiegato al New York Post.

Riguardo al suo stage, questo è iniziato in modo positivo, ha aggiunto: "La cosa divertente è che non ho trovato nient'altro per il resto del tirocinio, anche se ne ho trovato uno il terzo giorno."