“Stay home, make love”: il piacere femminile non è un tabù con Edonelle

Il piacere femminile non può essere un tabù e il prodotto Made in Italy Edonelle vuole sottolinearlo con la sua campagna “Stay Home, Make Love”. La campagna appena lanciata è volta a sensibilizzare  i consumatori sulla necessità in questo particolare momento storico di restare a casa, utilizzando il tempo a disposizione in modo differente e più attento alle esigenze personali della donna e della coppia.

Edonelle  si propone come un nuovo stimolo per fare l’amore, più in generale per dedicarsi al proprio piacere personale, in modo più soddisfacente.

Edonelle nasce dall’esperienza di oltre trent’anni nel settore farmaceutico dei suoi founder che hanno costituito Agorà Pharma, ed è un vero e proprio oleogel che si applica a livello topico vaginale qualche minuto prima dell’attività sessuale e che contiene ingredienti che migliorano la sensibilità e la durata dell’orgasmo. Andrea Caramaschi, CEO e co Founder di Agorà Pharma afferma: “Con la campagna Stay Home, Make Love vogliamo lanciare un messaggio educazionale che riguarda non solo l’importanza di mantenere ora più che mai un certo comportamento ed attenzione nei confronti dell’emergenza sanitaria ma anche il dedicarsi al proprio benessere psico-fisico e sessuale troppo spesso messo in secondo piano, soprattutto dal punto di vista  femminile”.

Il prodotto Edonelle è 100% naturale e aiuta le donne a ritrovare il piacere e superare i disturbi intimi

Prodotto made in Italy Edonelle è dermatologicamente e ginecologicamente testato, 100% naturale e privo di parabeni. La ricerca scientifica di Agorà Pharma ha permesso di mettere in sinergia l’efficacia dell’azione miorilassante del CBD e del Myrcene con altri due componenti fitoterapici, la Visnadina e il Coleus Barbatus che garantiscono rispettivamente un incremento del microcircolo vaginale e della lubrificazione. Infatti, il cannabidiolo (CBD), composto naturale derivato dalla pianta della Canapa, è stato studiato per le sue proprietà antidolorifiche, rilassanti e ansiolitiche. Inoltre, studi recenti hanno dimostrato importanti benefici terapeutici se applicato a livello topico (dermatologico, vaginale).

“Edonelle nasce da un lato per abbattere determinati tabù legati all’attività sessuale delle donne, dall’altro per accendere maggiormente i riflettori sulle patologie che provocano una vera e propria disfunzione sessuale femminile: basti pensare che l’atrofia vulvovaginale riguarda più del 20% della popolazione femminile mondiale” . Andrea Caramaschi  prosegue – “C’è da sempre un vuoto di mercato, dovuto al fatto che storicamente sono state considerate delle “non patologie” trattate semplicemente come delle situazioni fisiologiche delle donne”.

È importante che anche le donne siano pronte a sperimentare questo nuovo concetto del “prendersi cura di sé stesse”. E ora, le innovazioni che gli studi scientifici, come nel caso di Edonelle, sono in grado di fornire nuovi alleati!



Valentina Brini