Dimmi che Single sei e ti dirò come affrontare San Valentino

In EXPERIENCE by Benito Dell'aquila Comments

Sei single? Certo che lo sei, altrimenti non avresti cliccato su questo articolo. Ebbene, insieme proveremo a delineare il tuo profilo single e a consigliarti cosa evitare e come affrontare il giorno di San Valentino. Mettiti comodo, prendi appunti e arriva fino alla fine e se ti va, condividici sulla tua bacheca così darai conforto ai tuoi amici single come te.

Essere single è uno stile di vita che spesso ci imponiamo. Spesso infatti, siamo noi stessi a convincerci di volere vivere la nostra vita in totale indipendenza, senza dover sottostare alle dure regole della coppia. Altre volte, invece, subiamo questa condizione. Ogni persona è diversa dall’altra, esistono circa “50 sfumature” di personalità, ma in linea di massima, sono 3 le tipologie di single per eccellenza.

Profilo #1 Il Piagnone – meglio conosciuto come “nessuno mi vuole”!

Il Piagnone è un single che vive la sua esistenza nella speranza di trovare la “buona stella”. Infatti, il suo scopo non è tanto festeggiare San Valentino con qualcuno, tant’è che spesso si rende conto di essere al 14 Febbraio solo qualche giorno prima. La scena è sempre la stessa: il Piagnone va al bar assorto nei suoi pensieri ed ordina il suo caffè macchiato. Il suo occhio vispo, che è vigile, nota le scatole a forma di cuore. Giusto il tempo di fare due conti, che il barista ha stampato con il cacao un cuoricino sulla schiuma bianca del latte.

La mente inizia a farneticare e l’esame di coscienza parte da solo. Sì, caro Piagnone, hai tirato troppo la corda. Sono troppi i NO che hai dispensato a destra e a manca. Richieste d’amicizia ignorate, Direct IG che attendono risposte da mesi e durante l’ultima frequentazione hai sentenziato a te stesso che cerchi di più. Sono troppi gli inviti declinati. A quanti hai detto che eri troppo impegnato per un caffè? E’ inutile scorrere le conversazioni di Whatsapp, le uniche chat attive sono esattamente in questo ordine: tua madre, il gruppo Xo Xo Gossip con altri single come te e il gruppo “Sabato Sera!”, con gli stessi single di Xo Xo. Non sono gli altri a non volerti, sei tu che sei troppo esigente!

Se ti riconosci nel tipo Piagnone ecco cosa devi evitare:

A) Niente panico, tanto passerà anche questa. San Faustino, la festa dei single è proprio il giorno dopo.
B) Spegni la radio. Tiziano Ferro ed Alessandra Amoroso saranno su tutte le frequenza e noi non abbiamo voglia di ascoltare strazi d’amore.
C) Non accettare l’invito dell’ultimo secondo, sai bene che quella persona non fa per te, altrimenti avresti già preparato, mesi fa, il corredo e il set di candele della Yankee come bomboniera di nozze.

Cosa fare il 14 Febbraio? Prendi del ghiaccio, tritalo, aggiungi della Tequila e del lime e invita i membri di Xo Xo Gossip per un Margarita e commentate le coppiette. Sì, loro pubblicheranno i loro coupon di cene x2, i loro prosecchi in percorsi spa e, soprattutto, le loro romantiche fughe d’amore su Marte.

Scena tratta da  “Single ma non troppo”

Profilo #2 Il Convinto – meglio conosciuto come “Sto bene da solo!”

Il single Convito è la tipologia più difficile, che mai e poi mai ammetterà di volersi sistemare. Il Convinto vive la sua vita in totale armonia, non vuole dar conto a nessuno di ciò che fa e generalmente dedica tutto se stesso alla carriera e ai viaggi. È risaputo che il single Convinto passi intere giornate a programmare i suoi viaggi, che descrive sempre come illuminanti e strepitosi e se va a Parigi è solo per andare al Louvre. Il single Convinto non parla di sesso, pensa che l’autoerotismo sia un momento di catarsi e se proprio ha incontri del terzo tipo, sono appuntamenti che nascono da Tinder o da Grindr.

Il Convinto odia San Valentino, pensa sia una festività inutile e ne sentirete parlare solo negativamente. Pensa di vivere la sua vita al 100% e che in realtà gli amici fidanzati sono tutti invidiosi della sua libertà. Sei un single convinto? Vai allo specchio e guardati negli occhi. Vuoi davvero dirmi che la sera di San Valentino non ti viene un piccolo tonfo al cuore? Vuoi dirmi che non vorresti un tubo di Baci Perugina e le coccole del partner?

Ecco cosa NON fare:

A) Scaccia questi pensieri, tanto sappiamo bene che l’unico motivo per cui sei single è perché hai avuto una grande delusione.
B) Il lavoro ti aspetta e sei pieno di impegni, buttati a capofitto in questo e almeno diventa ricco, almeno gli amici ti invidieranno per la ricchezza e non per la tua “libertà”.
C) Non aprire il cassetto dei ricordi. La tua ferita è ancora aperta o non saresti tanto sociopatico nei confronti dell’amore.

Cosa fare il 14 Febbraio? Vai al supermercato sotto casa, compra una bottiglia di vino rosso, metti su la tua serie preferita e recupera gli episodi persi. No, non sei come Miranda di Sex and the City. A quanti ti chiederanno cosa hai fatto a San Valentino rispondi, con lo sguardo fiero che ti contraddistingue: “Ho prenotato un viaggio a Cuba!”

Tratto da Sexy and the city

Profilo #3 Il Cercatore – o meglio conosciuto come il #Maiunagioia

Il Cercatore è un single sfortunato e, benché lui le abbia provate tutte, il 14 Febbraio sarà da solo. Il single di questa tipologia ci ha provato e riprovato, è passato da una storia all’altra, ha tentanto di farle durare, ma chissà perché dopo l’Epifania tutto finisce. Forse il problema è nella scelta dei regali di Natale. Il Cercatore è un enigma. Se sei di questo tipo, probabilmente, nemmeno tu sai bene perché le tue storie siano un fallimento dopo l’altro. Hai anche pensato di provare l’amore dell’altra sponda, forse hai già provato, ma ti è andata male lo stesso.

Forse il reale problema è che non sai nemmeno tu cosa vuoi dalla tua vita. Hai tanto amore da dare, ma non hai ben capito come fare. Non sei sbagliato, caro il mio Cercatore, solo devi capire come incanalare il tuo amore o diventare un single Convinto o Piagnone.

Ecco cosa NON devi fare:

A) No, hai già 3 gatti, un cane e un cucciolo di iguana. Andare al negozio di animali o al canile non dimostrerà agli altri che sei sensibile e sai amare. Lo sanno già tutti.
B) No, il gelato o la pizza non sono la soluzione. Piuttosto vai in palestra, un gluteo scolpito non ti darà l’amore, ma attirerai sicuramente gli sguardi.
C) Il diario di Bridget Jones non è il tuo mantra.

Cosa fare allora? Semplice: apri Whatsapp, c’è il gruppo Xo Xo Gossip Girl e chiedi se qualcuno di loro ha organizzato una serata a base di pettegolezzo e Margarita.

Taylor Swift e la sua passione per i gatti.

Non sei un single #1, #2 e nemmeno #3? Allora scrivi alla nostra redazione, raccontaci la tua vita e scriveremo un profilo solo per te! Magari per San Valentino 2019!