La bellezza acqua e sapone di Dakota Johnson #CopiailLook

In #Lifestyle, #Moda by Dalia SmarandaLeave a Comment

Il #copiaillook di questa settimana vede come protagonista un’attrice e modella statunitense molto affascinante e controversa: Dakota Johnson. L’attrice, che vanta una bellezza acqua e sapone, è la tipica ragazza della porta accanto. Ama indossare Jeans, salopette e t-shirt abbinati a slip on e mocassini. Spesso la vediamo in tenuta casual, ma non è raro che sfoggi abiti super sensuali, con scollature e spacchi vertiginosi. Che questa sua doppia personalità sia nata dopo aver interpretato la famosa Anastasia Steele in Cinquanta sfumature di grigio?

 

Oggi vi proponiamo una via di mezzo tra il casual e il sensuale, un outfit non troppo eccentrico e portabile in diverse occasioni, ma che da quel pizzico di fascino che a noi donne (ma anche e soprattutto agli uomini) piace!

Dakota Johnson nasce il 4 ottobre del 1989 ad Austin in Texas ed è figlia di due famose star del cinema Don Johnson e Melanie Griffith. Il suo debutto cinematografico risale alla giovane età di dieci anni quando recita nel film Pazzi in Alabama di Antonio Banderas. In quel periodo la madre di Dakota si era risposata proprio con Antonio Banderas da cui ebbe un’altra figlia Stella Banderas. Alla Griffith va il ruolo della protagonista, mentre Dakota e la sorellastra Stella Banderas interpretano le sue figlie.

Crescendo la Johnson si concentra sugli studi e si dedica alla moda, lavorando per diverse agenzie e posando per una serie di brand. Nel 2006 viene eletta Miss Golden Globe e, subito dopo il diploma, firma un contratto con l’agenzia William Morris, che riunisce talenti musicali, televisivi e del cinema. Nel 2010 inizia la sua vera carriera di attrice interpretando prima piccoli ruoli come in The Social Network di David Fincher, dove interpreta una scena al fianco di Justin Timberlake e in Beastly, Goats, The Five-Year Engagement e 21 Jump Street, nel 2014 appare anche in Need for Speed

Il film che sicuramente ha reso famosa Dakota Johnson è però Cinquanta sfumature di grigio adattamento del famosissimo best seller di E.L. James. L’attrice interpreta l’ingenua Anastasia Steele, studentessa universitaria che deve affrontare un’intervista, per il giornale universitario, con Christian Grey (interpretato da Jamie Dornan), amministratore delegato della Grey Enterprises Holding. Da questo incontro i due protagonisti vivranno una “storia d’amore” (?!) intensa e controversa. Il giovane miliardario, infatti, ama la trasgressione e giochi erotici particolari. Anastasia dopo aver provato ad assecondarlo nelle sue perversioni riconosce che Christian non è l’uomo adatto a lei e che non potrà mai nascere una relazione romantica fra di loro.

Nello stesso anno l’attrice ha recitato a fianco di Johnny Depp in Black Mass – L’ultimo gangster di Scott Cooper ed è tra i protagonisti del film A Bigger Splash, thriller diretto da Luca Guadagnino; entrambi i film sono stati presentati alla 72ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia. Nel 2016 ha vinto i People’s Choice Awards nella categoria “Favorite dramatic movie actress” per il suo ruolo in Cinquanta sfumature di grigio.

Ieri è uscito nelle sale cinematografiche Single ma non troppo, film comico che vede interpreti come Rebel Wilson, Alison Brie e Leslie Mann oltre ovviamente a Dakota Johnson. Il film racconta la vita di alcune single newyorchesi in cerca dell’anima gemella, che attraverso le loro esperienze impareranno ad apprezzare il fatto di non avere un fidanzato.

Dakota Johnson è attualmente legata al modello e musicista scozzese Matthew Hitt, dopo essersi lasciata con il suo ex fidanzato, anche lui attore, Jordan Masterson. Secondo i più maliziosi la storia tra Dakota e Jordan si sarebbe incrinata proprio durante le riprese di 50 sfumature di grigio, dato che a Jordan non sarebbe andato giù il ruolo di Anastasia. Matthew Hitt, un anno più piccolo di Dakota, ha conosciuto l’attrice già a riprese inoltrate, ad oggi la loro storia, anche se lontana dai riflettori, sembra continuare a gonfie vele.