compiti delle vacanze

Quaderni di compiti delle vacanze per adulti! Cultura pop e tanta ironia

Pronti per i compiti delle vacanze? Prima di cadere preda dei flashback della scuola dell’obbligo o della didattica a distanza, leggete fino alla fine! Perché questi non sono dei compiti come gli altri: pagine e pagine di giochi ed esercizi per tenere allenata la mente, senza l’ansia tipica della scuola né la noia, ma tanta, tanta allegria!

compiti delle vacanze
Da Amazon

Dalla Spagna con furore

Abbiamo il piacere di presentarvi i Quaderni di compiti delle vacanze per adulti. Come? Li conoscete già? Non ci sorprende: il primo volume, uscito l’estate scorsa, ha avuto un successo strepitoso, con 50mila copie vendute (edizioni italiane a cura di Dario Falcini). Vi farà piacere sapere che in Spagna sono già usciti ben nove volumi, e in Italia siamo solo al secondo.

Ma di che si tratta? Dirà chi se lo è perso. Ebbene, si tratta di un’idea di Daniel López Valle, coadiuvato dal bravo vignettista Cristóbal Fortúnez: dei coloratissimi e spiritosi volumi di giochi, quiz, indovinelli ed enigmi. Eppure non si tratta della solita rivista di enigmistica! Non fatevi trarre in inganno, perché non è solo la rilegatura (più simile a quella di un libro) a fare la differenza.

compiti delle vacanze
da Ellen Decor

Cultura moderna

No, ciò che rende queste opere dei veri “Quaderni di compiti per le vacanze” è la cultura pop. Che è cultura, ma è anche “pop”. L’esempio più pregnante è l’esercizio che prevede, come consegna, di ricostruire il trash talk tra Lukaku e Ibrahimovic in vocabolario dantesco (!).

Sì, i richiami all’attualità sono la caratteristica principale della fortunata serie di libri edita da Blackie: pensate solo al celebre gioco “trovate le differenze” con come protagonisti… Renzi e Salvini, nei loro pigiamini a righe.

compiti delle vacanze
Da Corriere

E tanto altro ancora!

Politica e sport non sono nelle vostre corde? L’eclettica opera sembra voler toccare tutte le corde dello scibile umano… o quasi. E allora rubriche piene di curiosità, informazioni su personaggi storici poco conosciuti, ma anche ricette regionali, cocktail caffè. Espandete i vostri orizzonti con giochi su come riconoscere il significato dei gesti nel mondo! Perché la mano a mazzetto, si sa, è solo italiana.

Il tutto è condito da un gran senso dell’umorismo e da grande ironia, per non parlare delle illustrazioni e delle vignette accattivanti. Non sorprende che Antonella Dilorenzo, di Rivista Blam!, abbia detto:

Questo Quaderno è un pezzo unico che, a tutti i lettori attenti anche all’estetica letteraria, consigliamo di collezionare e mettere nella propria libreria

Da Libraccio

Solo due volumi?

Adesso avete completato tutti i compiti delle vacanze, anche quelli contrassegnati dal bollino rosso (e senza guardare le soluzioni). Quindi avete finito? Nossignore. Se vi siete innamorati di questo nuovo passatempo, sappiate che esistono anche altri libri simili! Parliamo dei Compiti delle vacanze per i grandi. Curiosità, sport, cucina, musica, cinema e tv e Compiti delle vacanze per i grandi. Personaggi, eventi, genti e paesi, lingua; entrambi pubblicati questo mese dalla casa editrice Demetra.

compiti delle vacanze
da Ibs

Per non parlare della fortunata pagina Facebook Se i social network fossero sempre esistiti, che ha firmato Compiti per le vacanze per adulti* (*che si vantano di essere bravi a scuola).

Da Amazon

Insomma, comunque la mettiate, quest’estate è vietato annoiarsi! Vi vogliamo vedere tutti quanti sotto l’ombrellone a mettere in moto i neuroni. Anche perché molti di questi giochi si devono fare in compagnia. Quindi, nel momento in cui il sole è alto e scottarsi sembra inevitabile, mettete via il pallone da beach volley e prendete in mano la penna. Il divertimento è assicurato!



Giulia Taccori