India: il video virale dell’elefante che ringrazia l’escavatore che l’ha salvato

Quanto sono adorabili gli animali. I tantissimi video che spopolano sul web ce lo ricordano tutti i giorni. Tuttavia, questi divertentissimi filmati sottolineano anche il difficile rapporto tra i nostri amici a 4 zampe e gli esseri umani. Ne è un esempio la storia che vi proponiamo oggi. Arriva direttamente dall’India il video, diventato in pochissimo tempo virale, di un elefante salvato da un’escavatore. Le immagini dell’animale che prova a ringraziare il mezzo con un bel “dammi il cinque” sono esilaranti.

UN SALVATAGGIO A PROVA DI ELEFANTE

La clip, condivisa dall’ex giocatore di basket professionista Rex Chapman, inizia con un elefante in pericolo, che lotta disperatamente per uscire da un fosso. L’animale è chiaramente in difficoltà e non riesce a sollevarsi. Ed ecco spuntare dall’angolo un escavatore, tra il vocio di un gruppo di uomini che assiste alla scena. L’uomo alla guida del mezzo con delicatezza porta la benna al di sotto del ventre del povero elefante, sollevandolo fino a quando non riesce a tirarsi su e in piedi. Un’operazione chirurgica, insomma, effettuata con estrema determinazione e allo stesso tempo tanta tanta dolcezza. Alla fine l’uomo riesce nell’impresa: l’elefante è finalmente tratto in salvo ed è un emozione grandissima sentire l’esatto momento in cui l’enorme pachiderma con un sospiro di sollievo tocca terra.

“BATTI IL CINQUE, AMICO!”

Tra gli applausi entusiasti di chi ha assistito a questo spettacolare salvataggio, l’elefante guarda il suo salvatore. Uno sguardo che vale più di mille parole e che trascende ogni forma di linguaggio. Ma le emozioni non finiscono qui. Rimessi i piedi, o meglio, gli zamponi a terra, l’elefante ha subito cercato di ringraziare chi lo aveva aiutato. Credendo, probabilmente, di avere di fronte un altro elefante, il pachiderma ha alzato la proboscide verso la benna dell’escavatore. Un gesto simili a un “batti il cinque, amico!” Un momento dolcissimo che ha riscaldato i cuori dei tanti internauti che hanno assistito alle immagini dell’elefante salvato da un’escavatore. Una scena senza precedenti ma che ha evidenzia la difficile convivenza tra animali e umani.

ANIMALI E UMANI: UNA RELAZIONE “COMPLICATA”

In primo luogo, infatti, il fossato non sarebbe mai dovuto essere lì, così come l’escavatore, una “strana presenza” invadente e fuori contesto nel bellissimo habitat degli elefanti. Proprio mentre si stava verificando il dolce “batti cinque”, gli uomini presenti hanno fatto scappare l’elefante, impauriti da un eventuale reazione dell’animale ma anche per questioni di sicurezza. Le immagini tenere del salvataggio dell’elefante, tuttavia, fa riflettere sulle condizioni dei tanti animali che vivono ancora in balia degli esseri umani, dei loro interessi economici e dei loro “capricci”.



Catiuscia Polzella