Il Museo dell’occulto di Ed e Lorraine Warren

Edward Warren Miney (Bridgeport, 7 settembre 1926 – Monroe, 23 agosto 2006) e Lorraine Rita Moran (Bridgeport, 31 gennaio 1927) sono due demonologi e ricercatori del paranormale statunitensi.

Insieme hanno fondato nel 1952 la New England Society for Psychic Research e un museo sull’occulto. Hanno scritto numerosi libri sul paranormale e indagato su molti casi legati a presunte manifestazioni sovrannaturali, tra i quali quello sulla casa infestata di Amityville.

Edward Warren Miney, detto Ed, nacque il 7 settembre 1926 e morì il 23 agosto 2006. Nacque e abitò nel lato orientale di Bridgeport, Connecticut; non era una bella zona in quanto era conosciuta come il “secchio di sangue” dato che era frequentata da assassini e gangster.

Da giovane Ed visse in una “casa infestata”, dall’età di 5 anni fino ai 12 anni. “Mio padre, che era un ufficiale di polizia, diceva spesso: ‘Ed, c’è una ragione logica per tutto ciò che accade in questa casa’, ma lui non mi ha mai fornito una ragione logica per ciò che accadeva”.

Ed avrebbe visto il volto di una donna anziana comparire all’interno del suo armadio, che durante la notte si apriva da solo. Anche per questo quando Ed tornava a casa e non trovava nessuno, neppure i domestici, piuttosto di entrare da solo, rimaneva fuori, anche per delle ore con il freddo e il gelo. In quella casa avrebbe visto anche altri fantasmi, spesso sentito passi, qualcuno che martellava e graffiava sulle pareti. Questo lo spaventò, ma anche lo rendeva desideroso di scoprire di più sui fenomeni di cui era testimone.

Esattamente il giorno in cui Ed compì 17 anni, il 7 Settembre del 1943, fu arruolato negli “U.S Navy” degli Stati Uniti e servì la patria a bordo di una nave della Marina Mercantile. Fu anche decorato per atti di eroismo per aver salvato un marinaio caduto nelle acque ghiacciate dopo che la nave aveva già aperto il fuoco.

Lorraine Rita Moran, diventata successivamente la signora Lorraine Warren, nacque il 31 gennaio 1927, a Brigeport City. Frequentò la prestigiosa scuola privata “Laurelton Hall” e durante la guerra svolse diversi tipi di lavori.

Ed e Lorraine Warren si sposarono il 22 maggio del 1945 a Bridgeport, durante il congedo di Ed. Quando lui tornò, dopo la Seconda Guerra Mondiale, la coppia ebbe una figlia, Judy, che si sposò con Tony Spera, ebbero quattro figli e si trasferirono a New Milford. Inoltre Ed si iscrisse ad una scuola d’arte; dipinse soggetti navali, paesaggi e la sua vera passione le “case infestate”. Cominciò così a girare per tutto il New England assieme alla moglie, cercando case infestate da dipingere.

Una delle case famose che i due trovarono fu la “Ocean Born Mary House” nel Henniker, New Hampshire. Ad Ed piace raccontare la storia pressappoco così: “Ero con Lorraine e altre due coppie con cui avevamo fatto amicizia. Allora avevamo circa 19 e 20 anni. Stavamo viaggiando per il New England provando a vendere alcuni dei nostri dipinti per il prezzo orrendo di 3 o 4 dollari ciascuno! Dovete ricordare che a quell’epoca la birra costava 12 centesimi a Gallone, e gli Hot Dog una moneta da 10 centesimi. Contando questo 3 o 4 dollari a dipinto non era poi male.

Ad ogni modo stavamo guidando per il New Hampshire e vedo un cartello che dice “Henniker”. Ho guardato dietro, verso il mio amico Jerry seduto sul sedile posteriore e dissi che avevo sentito parlare di una casa infestata la “Ocean Born Mary” proprio a Henniker. Jerry mi ha guardato e mi ha detto “Oh!suvvia Ed ci saranno centinaia di Henniker” Detto quello abbiamo girato l’angolo e abbiamo visto un altro cartello che diceva “Questo è l’unico Henniker sulla TERRA!”.

E così si risolse la discussione.

Ad ogni modo abbiamo chiesto ad alcuni ragazzi del college dove fosse la casa, e loro ci diedero le indicazioni necessarie. Arrivammo alla casa e dissi a Jerry, che fino a quel momento era rimasto davvero scettico: “Hey Jarry, perché non vai fino alla porta e non guardi se ti lasciano entrare?” e lui rispose “Sei pazzo? Non c’è alcuna possibilità che io vada fino a là!” Così ho fatto la cosa più logica. Ho gettato Lorraine fuori dall’auto e mi sono chiuso dentro! Io sapevo che se chiunque voleva prenderci avrebbe mirato prima a Lorraine, a causa della sua aura irlandese e tutto il resto. Siamo rimasti a guardare mentre bussava alla porta. Abbiamo visto apparire una luce in una finestra in alto, poi la luce è scesa fino al piano più basso ed infine la porta si è aperta. Noi lo vedevamo a malapena ma presto vedemmo Lorraine farci segno di seguirla. Per farla breve, siamo entrati tutti in casa e abbiamo parlato a Mister Roy, il curatore. Quella fu la prima volta che Lorraine aveva una esperienza psichica. Si è proiettata astralmente fuori dal suo corpo ed ha volteggiato sopra di noi!”

Da quel momento in poi le abilità psichiche di Lorraine Warren sono aumentate sempre di più. Fu esaminata alla UCLA sotto la supervisione della dottoressa Thelma Moss. Tutte le sue abilità sono ben documentate.

Lorraine può benissimo essere descritta come una chiaroveggente e una medium capace di entrare in un leggero stato di trance. Questo significa che può udire, sentire e provare cose, sconosciute alla maggior parte delle persone, grazie al suo “sesto senso” o se si preferisce alla sua “sensitività”.

In oltre può vedere l’aura delle persone, che Lorraine descrive in questo modo: “L’aura delle persone è una luminescenza sovrannaturale che viene emanata da tutte le cose viventi. Essa è l’energia che ci circonda e che circonda i nostri animali domestici. Si può dire parecchio di una persona osservando la sua aura. Si può vedere che l’aura produce differenti colori, tonalità di blu, di rosso, di verde, giallo e molte altre ombre. Esse hanno intensità diverse tra loro, alcune sono luminose, altre sono opache altre ancora sono incandescenti come fuochi artificiali. Dalla condizione dell’aura io posso dire molto su una persona. Posso dire se è religiosa o no, se ha difficoltà emozionali o persino se ha un temperamento violento.”

I coniugi Warren sono stati i più famosi ed importanti demonologi e parapsicologi di tutti gli Stati Uniti per oltre trent’anni, in oltre hanno tenuto innumerevoli conferenze in College e Università sia nel paese che fuori. In più una volta all’anno fanno personalmente da guida per un giro in Inghilterra e Scozia.

A loro è stato permesso di entrare nella casa di “Amityville Horror” e hanno le uniche fotografie che siano mai state prese dell’interno della casa.

Nel 1952, i Warren hanno fondato la New England Society for Psychic Research, il più antico gruppo di cacciatori di fantasmi del New England, che utilizzava una varietà di persone, inclusi medici, ricercatori, funzionari di polizia, infermieri, studenti universitari e membri del clero nelle sue indagini.

NESPR

Hanno anche aperto il “The Warren’s Occult Museum”. Essi sono autori di numerosi libri sul paranormale e sulle loro indagini private. Essi hanno affermato di aver indagato su più di 10.000 casi nel corso della loro carriera.

Il messaggio dei Warren è chiaro:

“esistono forze diaboliche formidabili, queste forze sono eterne e quindi esistono anche oggi, così come esistono Dio e il diavolo.”

I coniugi Warren lavorano con team di medium e veggenti che sono necessari per sondare da subito la location e dire se c’è qualcosa che non va:

“Gli spiriti sono attratti da un medium / chiaroveggente come una falena è attirata da una fiamma. Molte volte si utilizzano tre o quattro veggenti in un unico luogo. Noi li preleviamo e loro non sanno dove stanno andando, ne di cosa tratti il caso. E se tutti mi dicono la stessa cosa, che vedono la stessa entità di una donna, un uomo o di un bambino nella stessa stanza allora mi sa che siamo sulla strada giusta.”

Ed Warren parla dello scetticismo che circonda il loro lavoro:

“Io credo nella scienza, noi abbiamo scienziati che lavorano con noi e credo sia teologicamente che scientificamente. Ci sono organizzazioni di atei, i cosiddetti ricercatori scettici che dicono: ‘Non vi è alcuna prova scientifica che Dio esiste, che esistono gli spiriti o che accadono miracoli.’ E’ ridicolo, ci sono tutti i tipi di prova. Nel nostro Museo dell’Occulto abbiamo centinaia di oggetti, abbiamo migliaia di casi che dimostrano senza ombra di dubbio che il sovrannaturale esiste. Abbiamo ripreso la Dama Bianca di Easton. Abbiamo ripreso poltergeist, attacchi alle persone, fantasmi e abbiamo ripreso molte immagini di fantasmi.”

Lavoriamo con qualsiasi clero la cui religione insegna l’amore di Dio e l’amore per il prossimo tuo. Non siamo così stupidi da pensare che visto che siamo cattolici siamo l’unica vera religione, lavoriamo con tutte le persone di tutte le fedi. Abbiamo migliaia di immagini di fantasmi. E non sto parlando di materiale tipo ectoplasmi vaporosi, sto parlando di spiriti che sono chiari come me e te, tu ci chiedi le prove, noi ti daremo quelle prove. Abbiamo dimostrato in un tribunale nel 1989 che una donna e il suo giovane figlio sono stati cacciati di casa dai fantasmi, vivevano ad Hebron, nel Connecticut. Siamo andati in un tribunale di Rockville e abbiamo vinto il caso. L’agente immobiliare che gli ha affittato la casa fu citato in giudizio per 2,000$.

Ci venne chiesto di andare nella casa per avere qualche prova che avrebbe dimostrato che in realtà c’erano fantasmi. Ora, non puoi entrare in un tribunale e dire: ‘Bene giudice, ci sono i fantasmi lì’.

Bisogna avere le prove. In qualsiasi tribunale si usano fotografie, registrazioni e testimoni credibili come prova ed è ciò che abbiamo usato. Abbiamo vinto il caso e fissato un precedente qui negli Stati Uniti.

Gli scienziati avrebbero detto, ‘Voi non avete dimostrato una cosa, perché non prendete quel fantasma e lo mettete in una bottiglia così lo possiamo aprire ed esaminarlo’. Questo è stupido. Stanno dicendo che devi scientificamente dimostrare che Dio esiste, che esistono i fantasmi, non esiste una cosa del genere, non si può ottenere una prova scientifica in un mondo sovrannaturale.

Quindi, se siamo in grado di dimostrare in un tribunale di diritto che i fantasmi esistono ed esistono case infestate, penso sia una prova più che sufficiente.”

Il museo dell’occulto degli Warren è il museo più antico ed unico nel suo genere. Situato dietro la casa degli omonimi proprietari. Questo famoso museo ha attirato centinaia di migliaia di visitatori da tutto il mondo.

La struttura è una costruzione adibita alla raccolta e alla catalogazione di oggetti che sono stati collegati a casi di possessione diabolica, infestazione ad opera di spiriti e ad ogni altro tipo di fenomeno paranormale. Ogni angolo del museo ospita la più grande varietà di manufatti oscuri o legati a fantasmi; un gran quantitativo di reliquie e oggetti di ogni tipo che in qualche modo sono stati contaminati dalle forza maligne e che nonostante siano state purificate, possono ancora essere considerate come dei passaggi aperti con il regno delle tenebre. Toccare uno di questi oggetti sarebbe l’opposto di toccare qualcosa di santo, di benedetto.

museo

Tra gli oggetti più inquietanti c’è:

  • la bambola Shadow capace di entrare nei sogni e uccidere nel sonno;
  • un Idolo satanico trovato nei boschi del Connecticut;
  • lo specchio Conjuring usato per evocare spiriti;
  • una bara utilizzata da un vampiro moderno;
  • la bambola Annabelle responsabile della morte di un giovane uomo e di molteplici attacchi a tutti quelli che ne sono venuti a contatto;
  • maschere utilizzate per proiezioni diaboliche;
  • lapidi di tombe di bambini che sono state utilizzate come altari per messe nere;
  • un celebre organo che suona da solo;
  • fotografie psichiche;
  • immagini che bruciano;
  • crocifissi che sono stati lanciati da pareti e profanati;
  • oggetti maledetti africani ed egiziani;
  • una testa mozzata;
  • giocattoli e animali posseduti;
  • bambole assassine;
  • cimeli Voodoo.

Risultati immagini per annabelle warren museum

Annabelle

Ed e Lorraine Warren hanno dedicato la loro vita a questo lavoro. Non si definiscono occultisti e il loro orientamento è nettamente religioso, anche perché la via religiosa è l’unico modo possibile con cui contrastare queste entità maligne il cui unico scopo è quello di opporsi con brutalità alle opere di Dio.

warren

Dopo la morte di Ed, avvenuta nel 2006, Lorraine ha continuato ad indagare spiegando che: “E’ stato Ed stesso a farmi sapere che lui voleva che io continuassi a fare questo. Quindi devo dire che lo sto facendo per lui. Lo sto facendo per onorare mio marito. Il lavoro significava molto per lui, è per questo che voglio portare avanti la sua eredità.”

lorraine warren

Oltre alle indagini, Lorraine continua inoltre a gestire il loro museo privato dell’occulto nel retro della sua casa a Monroe, nel Connecticut, con l’aiuto del suo genero, Tony Spera.

lorraine warren museo Ovviamente, i coniugi Warren sono stati oggetto di numerose critiche. Ma si può forse dire che tutti questi casi siano solo coincidenze? Che tutte queste persone agissero davvero senza esser stati influenzati da demoni? Che tutti questi fenomeni non fossero di natura paranormale? E’ davvero difficile stabilirlo.fine

“Del “male” ci viene da sempre insegnato che lascia un segno. Qualsiasi cosa o persona, entri in contatto con tale “entità” ne viene cambiata, condizionata, corrotta. Del “male” ci viene da sempre insegnato che dimora all’interno di un luogo specifico, veicolato da una o più forze malvagie, che lo utilizzano per il raggiungimento dei propri egoistici interessi, senza rendersi conto di essere invece strumento anch’essi. Quello che ora dovete immaginare è la possibilità che il “male”, in tutte le sue forme, sia concentrato in un unico posto, alla portata di ogni uomo, racchiuso qui, sulla terra.”