Il Duomo di Milano si racconta

In ARTE, social up by Andrea CalabròLeave a Comment

Il Duomo di Milano è sicuramente uno dei monumenti storici più belli d’Italia, ma oltre questo ha una particolarità: è avvolto nel mistero. Ci sono molte storie interessanti che si nascondono in ogni mattonella della bellissima chiesa al centro di Milano, molte sono sconosciute e tante altre invece sono quasi diventate leggende. Una cosa è sicura però, artisticamente la Chiesa ha delle caratteristiche davvero ammalianti, che non si smetterebbe mai di vedere.

Abbiamo una buona notizia! Infatti fino al 28 febbraio, potrete scoprire la storia del Duomo grazie alla mostra “Il Duomo si racconta”. Una mostra fotografica in due tempi dove è possibile gustare le immagini d’epoca dell’Archivio della Veneranda Fabbrica e gli scatti di Alessandro Gandolfi per National Geographic Italia. La mostra è visibile presso l’Archivio della Veneranda Fabbrica del Duomo dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle ore 18.00. Un’occasione unica per poter scoprire le meravigliose storie del Duomo meneghino come quella che dice che nello spazio riservato al Coro, siano state occultate le bocche di pozzi profondi che, come in alcuni luoghi di culto antichi, non sarebbero serviti ad attingere acqua ma a captare le energie telluriche. Infatti è proprio intorno a piazza Duomo che si è scoperto un labirinto: sotterranei e corridoi recuperati dopo un secolo di oblio I sotterranei scoperti durante il restauro del monumento a Vittorio Emanuele II che aggiungono misteri ad una città già fortemente nota per il suo lato esoterico.

About the Author
Andrea Calabrò

Andrea Calabrò

Classe '91, giornalista pubblicista e laureato in Relazioni Internazionali. Responsabile del sito SocialUp.it e grande amante del mondo dello sport.

Loading...