via www.mentalhealth.org.uk

Giornata Mondiale della Gentilezza 2020 in tempo di Covid-19

Oggi 13 novembre è la prima Giornata Mondiale della Gentilezza 2020 in tempo di Covid-19. Abbiamo visto i balconi di tutta italia diventare manifesto di unione e solidarietà. Abbiamo visto giovani mettersi in gioco per organizzare consegne spesa per gli anziani, donazioni benefiche e investimenti per la salute pubblica da parte di privati.  Ma ci sono state anche guerre, repressioni violente di manifestazioni pacifiche e omicidi. In tempi così difficili sono gli atti di gentilezza quotidiani a poter fare la differenza in una giornata. Vediamo come, con le dovute precauzioni, con il decalogo a fine articolo.

View this post on Instagram

Double tap❤️ if you agree And tag someone who needs to see this 👇 Follow for more ❤️ ————————————– This picture Motivates us to do something in our life It's fine if we are kind,this is the most important thing to live. Be Happy and enjoy the life to the fullest❤️❤️❤️ ————————————– ➡️Follow 👉@worthy_motivation ➡️Follow 👉@worthy_motivation ➡️Follow 👉@worthy_motivation . Turn on your post notification 🔔 . Credit- @mindset.therapy . #kindness #kindnessquotes #kindnessmatters #kindnessrocks #bodykindness #selfkindness #choosekindness #lovingkindness #kindnessrocksproject #actsofkindness #whpkindness #kindnessismagic #kindnesscounts #spreadkindness #kindnessisfree #kindnessiscontagious #kindnessalways #hellotokindness #thekindnessrocksproject #treatharrywithkindness #humankindness #treatpeoplewithkindness #kindnesschallenge #kindnessiscool #kindnesswins #kindnessiseverything #kindnesselves #kindnesssquad #worldkindnessday #kindnessofstrangers

A post shared by SUCCESS🏆|MOTIVATION💪|BUSINESS💰 (@worthy_motivation) on

Il decalogo

Queste sono solo 10 idee per fare qualcosa di utile e gentile durante la Giornata Mondiale della Gentilezza 2020, ma l’obiettivo è quello di far diventare tutti i giorni dei giorni gentili. Condizionarsi a fare attenzione ai bisogni e alle emozioni degli altri è l’unico modo per essere connessi con il mondo ed infondo, anche con se stessi.

  1. Tira su il morale ad un amico o ad un membro della famiglia con un messaggio. Scegli un meme o un immagine che sia allo stesso tempo divertente e sottolinei un aspetto che ti piace del vostro rapporto e ricordandogli che oggi è la Giornata Mondiale della Gentilezza 2020.
  2. Fai immettere nel traffico il ragazzo con la freccia, mentre gli fai un sorriso e saluti con la mano. Insistere e tenergli testa ti farà solo arrabbiare.
  3. Coinvolgi in una video call un amico o parente, per fargli sentire la tua vicinanza.
  4. Fai una passeggiata nei dintorni di casa tua e saluta i vicini, a debita distanza. Fare ciao con la mano non aumenta le possibilità di trasmissione di Covid-19.
  5. Fai un complimento sentito ad un collega riguardo al suo ultimo lavoro! Vedrai che sarà l’inizio di un loop positivo di gentilezza.
  6. Chiama qualcuno che non senti da tempo. Il risentimento non fa bene ai rapporti umani. Spesso è meglio dire le cose ad alta voce ed essere smentiti che tenersi tutto per sè.
  7. Se puoi e vuoi, vai un un bar e offri anonimamente il caffè alla persona dopo di te. Se non puoi/vuoi uscire prepara qualcosa per chi vive con te.
  8. Supporta un business locale e autogestito sui tuoi social.
  9. Fai qualcosa di gentile per te stesso: non è egoismo, ma pure self-love. Bagno caldo o workout sono tra le scelte di benessere più quotate.
  10. Diffondi il verbo con l’hashtag #WorldKindnessDay ed impegnati ad essere ogni giorno più gentile.
via www.mentalhealth.org.uk

Fare del bene fa bene, parola di scienza

La gentilezza è un’abilità interpersonale, tutt’oggi richiesta da Harvard come “soft skill” necessaria per completare la domanda di ammissione. Questo perchè la legge del più forte di Charles Darwin è stata sempre mal interpretata dalla società post-capitalista in cui viviamo, dove sopravvivere è più importante di vivere a volte. Lo stesso scienziato dell’evoluzione umana non vedeva l’umanità come biologicamente competitiva e auto-interessata, ma credeva che fossimo una specie profondamente sociale e premurosa, sostenendo che la compassione e la cura per gli altri è istintiva. (Disalvo, Scientific American, 2017). Anche la ricerca attuale sostiene questa idea. Secondo il sito specializzato Psychology Today, la scienza ha ora dimostrato che dedicare risorse agli altri, piuttosto che avere sempre di più per se stessi, porta a un benessere duraturo. La gentilezza è stata trovata dai ricercatori come il più importante fattore di soddisfazione e stabilità di tutte le relazioni umane. 

Pratica piccoli atti di gentilezza a distanza.

Le attenzioni verso gli altri dovranno essere attuati seguendo le norme del distanziamento sociale, ed è perfetto così, perchè a volte, e sicuramente in questi casi, bastano parole e gesti a distanza per dimostrare quanto si vuole bene a qualcuno. La Random Acts of Kindness Foundation è una piccola organizzazione no-profit che investe le nostre risorse nel rendere la gentilezza la norma e ha stilato un elenco di azioni Covid-friendly perfette per la Giornata Mondiale della Gentilezza 2020 ma anche per tutto il resto dell’anno. 

via randomactsofkindness.org

 

 

 



Irene Coltrinari