Fabio Rovazzi ritrova “La mia felicità” con Eros Ramazzotti

Nell’estate dei feat improbabili (tra cui rientra sicuramente il trio Fedez – Achille Lauro – Orietta Berti) c’è l’ennesima novità. Questa volta una coppia diametralmente opposta che però ha unito le proprie risorse per pubblicare “La mia felicità”, disponibile da venerdì 25 giugno. Di chi stiamo parlando? Di Fabio Rovazzi e di Eros Ramazzotti, protagonisti di un duetto davvero singolare.

La ricetta della felicità

Pubblicata dall’etichetta Virgin Records/Universal Music, “La mia felicità” entra a mani basse nella corsa per conquistare il titolo di miglior tormentone estivo. Gli ingredienti ci sono tutti: ritornello canticchiabile, racconto di attimi fuggenti e di momenti semplici. Una canzone che parla del dolce far niente e della leggerezza che contraddistingue l’estate. Con forse un po’ troppo autotune e in falsetto, Rovazzi torna sulla scena musicale dopo due anni di silenzio e decide di farlo puntando tutto sul feat con Ramazzotti. Al suono di Vabbè felicità rilancia l’idea secondo cui l’importante è essere felici, nonostante tutto. E con felicità si intende quella racchiusa nelle piccole cose: baciarsi tra la gente, l’amico deficiente, il ricercare la libertà. Insomma, uno stato emotivo in cui si è sereni e in pace pur avendo intorno il disordine. E per Rovazzi ed Eros la ricetta per “La mia felicità” è:

Nessuno che mi cerca/ Canzoni nella testa /Arietta bella fresca

Un ritorno tanto atteso

Dopo aver raggiunto il successo nel 2016 con “Andiamo a comandare”, Fabio Rovazzi aveva iniziato a cavalcare l’onda del successo sfornando una hit dietro l’altra. Nel novero delle sue più celebri canzoni ricordiamo per esempio “Tutto molto interessante”, “Faccio quello che voglio”, “Volare” e “Senza pensieri”. Ciò che colpisce spesso dei suoi pezzi sono sicuramente le collaborazioni; negli anni ha infatti duettato con artisti del calibro di Loredana Bertè e Gianni Morandi. Quello con Eros è quindi solo l’ultima novità nella sua breve (per ora) carriera ma in cui ha già avuto occasioni davvero d’oro. Il duetto con Eros convince abbastanza gli ascoltatori che restano ancora sopresi di come una star dalla fama internazionale abbia accettato di duettare con Rovazzi. Ma del resto negli ultimi due anni ne abbiamo viste di tutti i colori e questo feat non dovrebbe stupirci più di tanto. Dal brano si evince che è Eros ad aver fatto un passo verso la musica di Fabio, riuscendo a trovare il suo posto in un singolo che complessivamente è ben riuscito.

L’hype intorno a questo brano continua ad essere davvero alta, soprattutto perché non è ancora uscito il videoclip, elemento fondamentale del lavoro artistico di Rovazzi. Se negli anni passati abbiamo visto inscenato il rapimento di Gianni Morandi o Fabio che con il trattore sfreccia in tangenziale, chissà cosa ci aspetta nel video di “La mia felicità”. I fans più attenti si saranno sicuramente accorti che nel post di Instagram di Rovazzi in cui pubblica la copertina del singolo sono taggati i profili di Colapesce e Di martino…che sia un indizio? Lo scopriremo solo i primi di luglio quando sarà disponibile il videoclip le cui riprese stanno avvenendo proprio in questi giorni.



Eleonora Corso