Grande Fratello 2020: 5 momenti memorabili visti fino ad ora

Nell’ultima puntata di questa ultima strepitosa edizione del GF VIP Alfonso Signorini ha annunciato che manca ancora più di un mese al suo termine – fissato per il 27 Aprile -, ragion per cui non possiamo che esultare perché avremo la possibilità di assistere ancora per un bel pò di tempo allo spettacolo che quest’anno sono finalmente riusciti a creare nello staff di Mediaset.

Bisogna ammettere infatti che le ultime stagioni del GF VIP peccavano di originalità e il trash non poteva definirsi come tale, assistendo a situazioni troppo meccaniche e chiaramente costruite; mentre quest’anno, nonostante sia palese l’assenza del fattore autenticità, ciò che si è venuto a creare ci aggancia di più e questo è l’importante!

Per questo motivo, ecco i 5 momenti più trash che abbiamo visto fino ad ora, dai più divertenti a quelli più tristi.

  • Clizia viene squalificata, fra lacrime e pentimenti

E pensare che non era neanche un cattivo personaggio, eppure Clizia ha sbagliato e meritava la squalifica, nonostante il suo successivo pentimento.

Tutto è iniziato per una nomination fatta da Denver che ha dato molto fastidio alla concorrente siciliana, che non ci ha pensato due volte ad appellare il modello veronese “buscetta”, grave parole che non dovrebbe essere usata neanche per scherzo. L’unico aspetto divertente di questa triste storia è che Clizia era convinta fino al giorno prima della diretta che sarebbe diventata un meme e che del suo buscetta avrebbero fatto uno di quei remix che si realizzano sempre durante questi programmi.

Peccato che la realtà delle cose era piuttosto differente. Comprendiamo in ogni caso che a volte si dimentichi che certi comportamenti non sono concessi e che le telecamere non perdonano. Sarà per la prossima, peccato perché la love story con Paolo sembrava aver preso una piega davvero interessante.

 

  • Antonella vs Valeria, la faida più intensa della casa

Era chiaro fin da subito che l’eventuale ingresso di Valeria Marini nella casa più chiacchierata d’Italia non sarebbe andato giù a molti, una fra tante Antonella Elia. Le due stanno creando puro fuoco in casa, trovandosi a litigare letteralmente per qualsiasi cosa, perfino per le proprie credenze religiose.

Tutto ha avuto inizio per la contesa di Aristide, considerato da entrambe le concorrenti loro amico e che, per default, non poteva essere lo stesso per l’altra. Il picco si è raggiunto durante la scorsa settimana quando le due discusso per la costante abitudine della Marini di tenere con se un crocifisso da lei considerato come porta fortuna, oltre che ad un frequente uso del segno della croce insieme a Fernanda Lessa.

Le due sono infatti arrivate ad una grossa discussione, dove entrambe hanno esagerato e creato un pò di scompiglio. A detta di Signorini entrambi colpevoli, la Marini per uno scorretto uso della sua religione e per aver sbattuto in faccia alla Elia il crocifisso, e Antonella per essere stata troppo aggressiva verso la sua coinquilina; anche se in precedenti situazioni non ci sembra di aver visto Signorini così clemente, qualcosa ci puzza… Sicuramente crediamo che la Elia sia importante ai fini dello share, ma fino a che punto?

 

  • Fabio chiede al pubblico di essere eliminato

Uno dei momenti più tesi di questa edizione è stato la decisione del programma di comunicare ai concorrenti, chiusi in casa già da due mesi, la situazione attuale sul Corona Virus, vista soprattutto la piega che ha preso nel nostro Paese attraverso le direttive annunciate negli ultimi giorni.

Tutti i concorrenti si sono ovviamente meravigliati della situazione non aspettandosi minimamente uno scenario del genere tranne i recenti entrati, che conoscevano già più o meno quello che stava succedendo. Fra tutti, Fabio Testi è stato sicuramente quello che si è preoccupato maggiormente, soprattutto per via dei suoi tre figli sparsi per il mondo e in particolare uno di loro che vive da molti anni a Shanghai.

Nonostante il videomessaggio ricevuto dal figlio per rassicurarlo, Fabio ha chiesto in confessionale di essere votato ed eliminato in quanto sente il bisogno di parlare con i loro tre figli ed accertarsi che siano al sicuro e non stiano correndo nessun rischio. Triste, però lo capiamo.

 

  • Adriana vs Zequila, love story si o love story no?

“Ha un ego esasperato, quale donna può sentirsi valorizzata accanto a lui? È infrequentabile. Fosse stato vero, l’avrei detto subito, avevo 18 anni e non avevo un compagno. Ma non è successo”. Così si difende la Volpe dalle presunte affermazioni di Zequila in relazione al presunto flirt fra i due concorrenti in passato. La scorsa puntata è stata protagonista dello scontro fra i due, con continue offese reciproche e momenti anche poco maturi, dove entrambi giuravano sui propri cari che la loro versione fosse quella reale.

Insomma, che siano stati insieme o no qualcosa c’è stato, ed è inutile nasconderlo. Apprezziamo la quasi onestà di Adriana, ed al contrario riteniamo poco galante la presunzione di Zequila nel considerarsi il deo della bellezza. Modesto il tipetto…

 

  • Pupo e Wanda Nara, persi nel loro mondo

Quando è stato annunciato il cast che avrebbe fatto parte del programma ciò che ha destato maggior scalpore è stato sicuramente la scelta dei due opinionisti Pupo e Wanda Nara che di opinionisti, francamente, non avevano proprio nulla.

Sebbene durante le varie puntate abbiano avuto modo di sciogliersi e acquisire più fiducia nei loro interventi, ci sentiamo di dire che rimpiangiamo enormemente le fantastiche entrate di Cristiano Malgioglio e anche quelle dell’attuale conduttore, Alfonso Signorini, che non dispiace alla conduzione però come opinionista da senz’altro il meglio di se. Sarà l’abitudine…

Col tempo il pubblico ha avuto modo di conoscere i due opinionisti e sapere cosa aspettarsi da entrambi; Pupo si incarica di creare battute poco efficaci, salvo la frecciatina alla D’Urso, mentre che Wanda sfoggia i suoi costosissimi look e crea un pò di scompiglio fra i suoi commenti trash e qualche fraintendimento linguistico. Lei ci piace!



Marco Russano