Demi Lovato e le sue dipendenze fanno preoccupare i fan

In #Lifestyle by Dalia SmarandaLeave a Comment

Demi Lovato e le sue dipendenze sono storia nota, ma da qualche tempo i fan si erano tranquillizzati dopo che la cantante aveva assicurato di aver intrapreso un percorso di rehab.

È successo ancora, purtroppo, Demi Lovato è stata ricoverata la settimana scorsa a Los Angeles dopo che la polizia ha ricevuto una chiamata disperata proveniente proprio dalla casa della cantante che si trova ad Hollywood.

La pop star ed ex stella Disney ha dichiarato che nel 2010 è iniziato il suo periodo più buio fatto di disordini alimentari e dipendenze da alcol e droga. Dopo vari percorsi di riabilitazione nel 2017 Demi ha dichiarato di essersi totalmente ripresa la sua vita in mano tanto da decidere di produrre un documentario, “Simply Complicated”, sulla sua vita e quindi su tutti i demoni che ha dovuto affrontare. Nel documentario si parla del padre alcolizzato, morto nel 2008 e che lei non vedeva da molti anni. La ragazza ha sempre sofferto della mancanza del padre dichiarando che l’uomo trovava nell’alcol e nella droga quello che la sua famiglia non gli riusciva a dare: soddisfazione e felicità. I suoi problemi riguardanti queste dipendenze sono quindi molto legate alla sua infanzia e alla figura del padre. “Ho provato la cocaina a diciassette anni durante una festa a casa di amici” a rivelato “e da li non ho più smesso”. Anche se la giovane cantante ha frequentato diversi centri di riabilitazione non è mai uscita da questo inferno completamente. “Non ero pronta a diventare sobria. Sniffavo sugli aerei, nei bagni… lo facevo per intere notti”.

https://www.instagram.com/p/BmHH69KlY3L/

Ma non solo alcol e droga anche molti disturbi alimentari come la bulimia. Famoso il post sul suo profilo Instagram con cui Demi mostra al mondo il suo cambiamento. I suoi problemi con il cibo iniziano quando nasce sua sorella minore, la cantante privata delle solite attenzioni famigliari diventa ossessionata dal mangiare. I suoi problemi con il cibo aumentano bruscamente però quando chiude la sua relazione, durata tre anni, con Wilmer Valderrama iniziando ad assumere lassativi e a rigurgitare il cibo ingerito. 

 

Nel 2017 il suo documentario segna un punto di svolta sia per quanto riguarda la sua vita privata che quella musicale scalando con il suo nuovo album,  “Tell me You love Me”, gran parte delle classifiche americane e mondiali. Molti i singoli di successo che accompagnano la rinascita di Demi Lovato come “Sorry Not Sorry” e  “Échame la Culpa”.

A distanza di meno di un mese dal suo nuovo singolo “Sober” la cantante non si dimostra tale e Demi Lovato e le sue dipendenze ricominciano a farsi vive. La ragazza è stata infatti ricoverata per un overdose di eroina e al risveglio non si è mostrata molto collaborativa quando al personale medico e della polizia non ha voluto rivelare cosa stesse facendo al momento dell’accaduto. La polizia di Los Angeles non ha trovato nessun tipo di droga in casa così che nessuna inchiesta è stata aperta contro di lei. La famiglia rassicura i fan con una nota confermando che Demi ora è in condizioni stabili: “La famiglia di Demi Lovato vuole ringraziare tutti per l’affetto, le preghiere e il sostegno. Alcune delle informazioni riportate dai giornali non sono corrette. Chiedono rispettosamente riserbo e di evitare speculazioni, poiché la sua salute e il recupero di Demi sono la cosa più importante in questo momento”. Anche il suo ex fidanzato Wilmer Valderranna è andato subito a trovarla in ospedale dichiarando che a vederla ogni volta in quello stato gli si spezza il cuore.

Ad oggi Demi Lovato è una delle star più seguite al mondo con 69,6 milioni di followers su Instagram e con tantissimi fan al suo seguito ma questo non basta perché una persona ritrovi la sua felicità e serenità. La storia d’amore di Demi Lovato e le sue dipendenze non è ancora finita.