Cari uomini, ecco come tradire senza farsi male

In EXPERIENCE by redazioneLeave a Comment

Con chiunque si parli di tradimenti o scappatelle la reazione è sempre uguale: “Ma chi io? No non potrei sono fautore della monogamia”. CAZZATE! Tra il dire e il fare c’è di mezzo la voglia di portarsi a letto chiunque stuzzichi la vostra curiosità, così la capacità di mettere in atto questa concezione diventa flessibile. Ammettiamo di aver tradito anche noi in passato, qualche volta, ma non ne facciamo un vanto (chi vogliamo prendere in giro? Certo che ne facciamo un vanto!). Nella breve esperienza, siamo riusciti a catalogare alcune piccole accortezze che rendono possibile concedersi una “scopatina extra-coniugale piccina picciò” e farla franca.

  • Il pulsante “nuovo messaggio” per voi non esiste più: esiste solo il pulsante “rispondi”. Perché siete troppo abituati a mandare sms al vostro coniuge, e se lascerete che le dita vadano da sole dopo aver composto un messaggio, al 90% sarà il vostro coniuge a ricevere l’inequivocabile testo “ok, il cornuto è uscito, vieni ora”.
  • E’ bello lasciarsi andare nell’amplesso e chiamare il nome dell’amato con passione, vero? Falso! Non potete più lasciarvi andare: pensate molto attentamente al nome che state per dire.
  • Sappiamo bene che le signorine adorano sperimentare con gli uomini. Ma per carità di Zeus, poi non andate a rifare ciò che avete imparato con i vostri compagni.
  • Chi è fedifrago tende naturalmente ad avere la coda di paglia. Lei non sta sospettando di voi, non pensateci minimamente. Ok, magari sta sospettando, ma se voi lo capite subito, lei capirà che state nascondendo qualcosa. Se lei è paranoica, non datele appigli.
  • Non fate follie. State mettendo le corna: questa è la vostra follia. Concedetevene una alla volta. Non chiamate l’amante in bagno mentre vostra moglie è in cucina, non uscite con l’amante di giorno, non invitatela a cena in un ristorante in città
  • L’amante fisso inanella un’infinita serie di prove del vostro tradimento. Niente amante fisso.
  • L’amante fissa poi si innamora e lo dice a vostra moglie. Niente amante fissa.
  • Se siete di quelli che cercano fica sempre e ovunque, limitatevi davanti alle amiche della vostra ragazza. Fingete d’essere un’altra persona!
  • Usate sempre il preservativo. Fidatevi: non si sa mai, e non esiste solo l’HIV. Il vostro cazzo lascia più tracce di una foto!
  • Non confessate a nessuno il vostro tradimento. Se lo dite a qualcuno centuplicate le possibilità che si venga a sapere.
  • Niente video, niente foto. O perlomeno, non teneteli sul telefonino o sul computer, cazzo!

Il modo migliore per tradire è per curiosità, con una persona fidata che non rivelerà nulla, contattandosi il meno possibile, lontano dalla città dove vivete con il partner. Ma, soprattutto, con il patto che sia una ed una volta soltanto.  Poi vabbè, noi ci siamo pure innamorati, ma voi siete bravi, vero?