Come pulire le sneakers bianche: fai brillare il tuo street style

Tra giornate lunghe, pozzanghere, fango e caffè caduti le nostre fiammanti sneakers sono sempre in pericolo: ecco la ricetta perfetta su come pulire le sneakers bianche e farle tornare splendenti e come nuove in 4 passaggi!

Colorate, stravaganti, platform, extraplatform e chi più ne ha più ne metta ndr. Le sneakers sono le calzature più in voga del momento.  Quelle bianche, però, hanno quel fascino unico e versatile che difficilmente riusciamo a rimpiazzare. L’unica pecca è che quando perdono il loro originale bianco brillante appaiono vecchie, usurate e trasandate e ciò indebolisce l’efficacia del look e sicuramente le rende meno belle da vedere. Niente paura, la gomma sintetica della scarpa è facile da trattare, inoltre la manutenzione non solo la fa apparire sempre come ‘’appena comprata’’ ma ne garantisce anche la durevolezza nel tempo. Pulire le proprie sneakers bianche, soprattutto se sono particolari o se si vuole apparire sempre curati e ordinati è importante come pulirsi le orecchie prima di uscire.

Ma come farlo nel modo giusto senza spendere soldi in pretenziosi kit per la cura delle sneakers? Seguite la guida per un risultato perfetto!

Cosa serve:

Nella ricetta per far risplendere di luce propria le sneakers bianche dobbiamo utilizzare una serie di utensili:

Munitevi di una spugna abrasiva accoppiata, con un lato ruvido ed uno morbido:

 

di uno scrub-gel detergente delicato, meglio se con grana fine all’interno (quello che non usate più perché troppo aggressivo andrà benissimo)

e di un panno in microfibra morbido.

Createvi un piano da lavoro pulito posizionando un asciugamano dove preferite.

Passare all’azione

Per prima cosa è necessario assicurarsi che la suola della scarpa sia pulita alla base, se non è così questa va strofinata energicamente fino a far cadere tutti i residui. Poi con la parte abrasiva della spugna asciutta passate sulla scarpa, per rimuovere eventuali crosticine o elementi secchi. Adesso bagnate la parte abrasiva della spugna con dell’acqua calda e ripetete il passaggio. Dopo aver strofinato bene tutta la superficie, aggiungete alla parte abrasiva della spugna lo scrub. Massaggiate la scarpa facendo fare la schiuma al gel, insistendo sullo sporco ostinato. La glicerina dello scrub agirà sulla gomma e sulla scarpa in generale sciogliendo la macchia, le microparticelle ruvide contribuiranno all’ulteriore “esfoliazione”.

Con la scarpa insaponata in mano, bagnate la parte morbida della spugna abrasiva e rimuovete la schiuma. Il gioco è quasi fatto. Avrete terminato il processo una volta asciugata la scarpa con un panno asciutto. A questo punto è consigliabile metterla ad asciugare in un luogo caldo e asciutto, come una torta appena uscita dal forno. Appena saranno asciutte, è possibile trattarle con gel e creme sbiancanti per un risultato ancora più duraturo.

Dopo questo breve momento di manutenzione le vostre sneakers bianche saranno tornate come nuove. Prendersi cura delle proprie cose è funzionale e porta davvero molta soddisfazione, specialmente se nella prossima street-pic che vi scatteranno, le vostre sneakers bianche ammaglieranno tutti!



Irene Coltrinari