Instagram: @billieeilish

Cinque buoni motivi per cui tutti dovrebbero amare Billie Eilish

Con assoluta certezza possiamo affermare che Billie Eilish è il fenomeno musicale più straordinario degli ultimi anni. A soli 20 anni vanta un curriculum che farebbe impallidire chiunque. È un personaggio eclettico, circondato da un alone di mistero che la rende ancora più accattivante. Pochi giorni fa ha annunciato l’uscita del suo nuovo album e noi oggi vogliamo darvi una lista di cinque buoni motivi per cui tutti dovrebbero amarla (compresi coloro che non la conoscono).

Uno: la musica le scorre nelle vene

Nasce in California il 18 dicembre 2001 in una famiglia dedita al mondo dello spettacolo; la madre Maggie Bird è infatti insegnante, attrice e sceneggiatrice teatrale e il padre, Patrick O’Connell, è un operaio edile con una carriera part-time da attore. La musica è per la sua famiglia una realtà fondamentale, tanto che entrambi i genitori sono musicisti dilettanti. Sin da piccola Billie si ritrova totalmente immersa in questo mondo ed è spronata e incitata dalla sua famiglia allo studio di quest’arte. Che Billie sia portata per la musica lo si capisce subito: basta pensare che a soli sei anni scrive la sua prima canzone con l’ukulele ed entra a far parte di due cori musicali per bambini.

Due: dal 2015 regala solo grandi emozioni

Il suo esordio musicale avviene ufficialmente nel 2016 con la pubblicazione del brano Ocean Eyes che in pochissimo tempo raggiunge un sorprendente numero di ascolti. L’anno successivo incide Six Feet Under, testo che nasce dal desiderio di riconciliarsi con il suo ex. I suoi singoli sono tutti accompagnati da videoclip in cui lei stessa interpreta coreografie costruite appositamente per l’occasione. L’11 agosto 2017 esce il suo primo EP, un progetto che prende forma piano piano: Billie, infatti, pubblica un brano alla volta ogni venerdì. Il successo la travolge e nello stesso anno viene annunciato il suo primo tour, che la porterà giovanissima a cantare in Europa e nel Nord America.

Negli ultimi tre anni la sua fama è cresciuta sempre di più e molti dei suoi brani hanno ottenuto un successo internazionale. Tra questi, per esempio, ci sono Party Favor, Lovely che è diventata la colonna sonora della seconda stagione della serie Netflix Tredici e When the Party’s Over.  Nel 2019 pubblica il suo primo album d’esordio When We All Fall Asleep, Where Do We Go? che in poco tempo si rivela un successo mondiale, ottenendo buoni giudizi sia dal pubblico che dalla critica.

Tre: è una pluricampionessa della musica

In pochissimo tempo Billie si è aggiudicata numerosi riconoscimenti e ha battuto ogni record. Con When We All Fall Asleep, Where Do We Go? è stata la prima artista nata negli anni 2000 ad avere un album numero uno negli USA. Nel Regno Unito invece è diventata la donna più giovane ad avere un album al primo posto delle classifiche. Ha battuto il record per il numero di canzoni di un’artista donna presenti contemporaneamente nella lista Hot 100. Il suo singolo Bad Guy ha raggiunto la vetta delle classifiche mondiali, diventando una hit internazionale. Billie Eilish è a tutti gli effetti la numero uno, e ha tutte le carte in regola per mantenere questa posizione anche in futuro.

Quattro: ha uno stile tutto suo, lontano da ogni canone

Non è solo una star musicale, ma anche una vera e propria icona di stile. Lontana da qualsiasi regola e moda, ha sviluppato un gusto per abiti e abbinamenti che hanno fatto molto parlare. Totalmente non convenzionale, Billie indossa ciò che vuole in maniera certamente originale. Ama giocare con il proprio stile; per esempio, il ciuffo di capelli verdi è stato un suo tratto distintivo per molto tempo. Oggi Billie invece si presenta con una folta chioma bionda e con la frangia che incornicia il viso.  Sui red carpets, lungi dallo sfoggiare long dress e tacchi, ci si presenta con tute, cappotti, felpone, sneakers e trench. Fuori dagli standard, ha dichiarato in più di un’occasione di detestare le rigide regole del mondo del fashion e di voler seguire il proprio istinto andando contro le mode del momento.

Quinto: a luglio esce il suo secondo e promettente nuovo album

Qualche giorno fa ha annunciato su Instagram l’uscita del suo album Happier than ever, previsto per il 30 luglio. Ad anticipare questo nuovo ed entusiasmante progetto, venerdì 30 aprile è uscito il singolo Your power che in poche ore ha ottenuto milioni di streaming. Su una melodia semplice, Billie Eilish strega i suoi ascoltatori con un testo che ha dichiarato essere uno dei suoi preferiti tra tutti quelli che ha scritto. Il videoclip la ritrae seduta sull’orlo di un precipizio mentre canta Try not to abuse your power. E se questo è solo un anticipo di ciò che sarà l’album nuovo, beh noi non possiamo fare altro che contare i giorni che mancano. Ancora una volta siamo certi che Billie Eilish ci renderà felici come non mai ( Happier than ever)!



Eleonora Corso