Caldo torrido? 4 ricette per frullati più freschi!

In CUCINA by redazioneLeave a Comment

Durante l’estate, quando le temperature si alzano notevolmente, spesso non si ha voglia di mangiare con regolarità. Ciò può portare al manifestarsi di pericolose carenze, che possono avere ripercussioni negative sull’organismo. Del resto, il caldo eccessivo può determinare la perdita di sali minerali e vitamine, necessarie per mantenersi sempre attivi e sani. Per rifornire il corpo di tutti i nutrienti essenziali, gli esperti invitano a consumare almeno 5 porzioni di frutta e verdura al giorno. 

Ciò, però, può risultare difficile, soprattutto a causa della consistenza di questi alimenti. Per ovviare a questo problema è possibile preparare gustosi frullati o smoothies da consumare nell’arco della giornata. Infatti, questi preparati permettono di non appesantirsi e di nutrirsi in maniera equilibrata. 

Tuttavia, è necessario fare attenzione ad evitare il fenomeno dell’ossidazione, che può portare ad alterare i principi nutritivi presenti all’interno di frutta e verdura. Per limitare il più possibile questo inconveniente, brand importanti come Philips hanno pensato di sviluppare un prodotto davvero innovativo: il frullatore sottovuoto, che consente di creare un’atmosfera a basso tenore di ossigeno, in grado di mantenere i frullati freschi per almeno 8 ore. 

Qualche idea per rinfrescarsi con gusto

Ecco 4 ricette facili da realizzare per nutrirsi in maniera sana ed equilibrata anche in estate. Da provare subito! 

1. Frullato all’avocado e basilico

Ingredienti

1 avocado maturo

4 foglie di basilico

1 bicchiere di latte di riso

1 cucchiaino di zucchero di canna

1 cucchiaio di succo di limone

L’avocado, un frutto originario del Messico e del centro America, è ricco di acido folico, che garantisce il buon funzionamento del sistema nervoso. Inoltre, contiene le vitamine C, E e K1, che hanno un’eccellente azione antiossidante ed aiutano le ossa a mantenersi sane e forti. Il basilico, invece, è un’ottima fonte di minerali, come rame, calcio e ferro, indispensabili all’organismo per rimanere attivo. La presenza del latte di riso è molto importante, in quanto rende il frullato adatto anche per i celiaci e per gli intolleranti al lattosio. Non bisogna dimenticare, poi, che è privo di colesterolo ed è ricco di zuccheri semplici. La nota di freschezza è data dal limone, ma può essere accentuata aggiungendo un cubetto di ghiaccio. Prima dell’inserimento degli ingredienti nella brocca del frullatore è necessario provvedere a lavare il basilico ed a privare l’avocado del nocciolo interno.

2. Frullato ai kiwi, albicocche e pere

Ingredienti

2 kiwi

2 pere

1 albicocca

2 bicchieri di succo di mela

succo di limone a piacere

Il kiwi è un vero toccasana per la salute, poiché contiene abbondante vitamina C (acido ascorbico), nonché minerali essenziali come potassio, calcio e fosforo. A ciò si aggiunge un elevato potere digestivo e la capacità di contrastare la stitichezza. Utili per il benessere del corpo, però, sono anche le albicocche, in quanto apportano benefici agli occhi, grazie ai carotenoidi, che preservano al meglio la retina, fondamentale per la vista. Non bisogna dimenticare, però, le pere che permettono di contrastare l’invecchiamento della pelle ed aiutano il sistema immunitario a mantenersi efficiente. Per preparare questo frullato è bene lavare accuratamente la frutta ed utilizzare un succo di mela biologico o preparalo personalmente con l’ausilio di un estrattore.

3. Frullato agli spinaci e datteri

Ingredienti

una manciata di foglie di spinaci

1 banana matura

4 datteri

1 bicchiere di latte vegetale a scelta

Questo frullato permette di arricchire in maniera gustosa e semplice la propria dieta con frutta e verdura di stagione. Gli spinaci, infatti, contengono fibre, che favoriscono il transito intestinale. Inoltre, sono ricchi di vitamine e sali minerali. Le banane, invece, aiutano a proteggere il sistema cardiovascolare dall’ipertensione, rafforzano le ossa e stimolano il buonumore, grazie alla presenza della serotonina. Interessanti sono anche i datteri, in quanto hanno eccellenti proprietà antinfiammatorie e sono un’ottima fonte di potassio e di fosforo. Prima dell’utilizzo, però, vanno denocciolati.

4. Frullato alle pere, cavolo e lamponi

2 pere

4 foglie di cavolo

una manciata di lamponi

500 ml di acqua

Per chi è alla ricerca di un concentrato di benessere, questo frullato è l’ideale, poiché contiene il cavolo, che è un antiossidante naturale, poiché ricco di fibre, di acidi grassi e di minerali. Inoltre, rafforza il sistema immunitario ed ha anche una potente azione antitumorale. Tuttavia, si ritrovano anche le pere, che mantengono il sistema immunitario attivo e prevengono l’invecchiamento cutaneo, ed i lamponi, che sono dei frutti diuretici, depuranti e rinfrescanti. Non bisogna dimenticare, poi, che hanno una potente azione antiossidante. Prima di introdurre questi ingredienti nel frullatore tradizionale o sottovuoto, è importante lavarli accuratamente.

Post in collaborazione con Philips