ATMosfera: il ristorante “mobile” per le strade di Milano

Se descrivessimo una tipica scena da film potremmo raccontarvi di una storia romantica, con luci soffuse, musica d'ambiente, calici colmi di vino e pietanze di portata molto invitanti, con la città buia e poco trafficata di notte che passa silenziosamente fuori dal finestrino.

Ma non è questo il caso, infatti questo bistrot potrebbe essere l'ambientazione perfetta per un film del genere, ma fortunatamente non lo è, perché nella realtà è un ristorante "mobile" a tutti gli effetti!

Mobile perché girovaga per tutta la serata tra le strade di Milano, facendovi godere il paesaggio intorno, e si sa, Milano di notte ha sempre quel "non so che" di magico.

Questo posto vi accoglierà ogni sera, previa prenotazione, in Piazza Castello angolo Via Beltrami e, durante la cena, vi accompagnerà a visitare i luoghi più suggestivi della Milano storica e di quella contemporanea. Sarà anche possibile ammirare la nuova zona di Porta Nuova e piazza Gae Aulenti, dove si erge lo Skyline con il “bosco verticale”, che fa da contrapposizione alle costruzioni storiche di Milano come il Duomo, l’Arco della Pace, il Teatro alla Scala, la Galleria Vittorio Emanuele II e la Darsena, famosa anche per la sua “movida”. Il Castello Sforzesco, immerso in un’atmosfera sempre speciale e diversa grazie al gioco di luci e colori che variano a seconda della stagione, farà da cornice alla partenza e all’arrivo dei tram ATMosfera, in un’ambientazione storica tra le più suggestive del territorio lombardo. Gli itinerari proposti potranno però veriare periodicamente sia in base alle indicazioni viabilistiche sia per offrire ogni volta scorci differenti di Milano.

"I tram ATMosfera sono il frutto di un accurato lavoro di progettazione, restyling e ammodernamento delle più antiche vetture tranviarie di Milano. Lo spazio interno è stato ottimizzato per ottenere il massimo comfort possibile, pur mantenendo la struttura originaria della vettura. Rimodellando le originali panche in teak sono stati ottenuti tavoli con comode sedute in posizione fissa per un totale di 24 posti, suddivisi in 4 tavoli da 4 persone sulla sinistra e 4 tavoli da 2 persone sulla destra. A bordo sono presenti anche la cucina, il guardaroba e la toilette."

I menù che vengono offerti possono essere a base di carne, pesce o vegetariani, aggiornati periodicamente per garantire la freschezza e la stagionalità dei prodotti. Gli chef che cucineranno per voi in questo piacevole viaggio saranno sempre presenti a bordo, in modo da confermare la qualità e la freschezza di quello che starete per gustare. La carta dei vini offre la possibilità di scegliere tra etichette selezionate, che privilegiano la qualità e l’abbinamento con il cibo proposto. La scelta dei menù deve essere indicata al momento della prenotazione e può essere modificata fino a 74 ore dalla data del servizio, accedendo alla sezione apposita del booking on line, segnalando così possibili allergie o intolleranze alimentari.

Il prezzo di ciascun coperto è di 70 € (IVA inclusa) a persona, indipendentemente dal menù scelto, e comprende una cena di quattro portate con aperitivo di benvenuto e forfeit di bevande incluso (una bottiglia di vino ogni due persone, acqua minerale e caffè).

È inoltre possibile prenotare in esclusiva l’intero tram per qualsiasi orario della giornata e occasione (colazione, brunch, pranzo, aperitivo, cena). Il noleggio in esclusiva consente di avere ATMosfera interamente dedicato alle proprie esigenze. I tram sono personalizzabili integralmente scegliendo gli orari, l’itinerario, la durata del servizio e i menù che si desiderano per l'occasione speciale.

In ogni caso i tavoli da riservare possono essere prenotati solamente facendo il booking on-line sullo stesso sito del bistrot. E' anche possibile visitare il sito in lingua inglese.

Più noi ne leggiamo, più siamo estasiati dall'idea geniale e dalla particolarità della cosa.

E voi che ne pensate? Tra di voi c'è qualcuno che ha vissuto in prima esperienza questo viaggio fantastico? Raccontatecelo!