Aloe Vera, a cosa serve e perché usarla

In #Lifestyle by redazioneLeave a Comment

L’aloe vera è una pianta succulenta della famiglia delle Aloeacee. Si tratta di una pianta nota col nome scientifico di Aloe Barbadensis Mille, e famosa soprattutto per avere delle spiccate proprietà antinfiammatorie e salutari per l’organismo. Pianta depurante, nutriente, è utile per il benessere e la cura della pelle e anche contro alcune malattie. L’aloe vera viene usata sin dall’antichità soprattutto nella medicina orientale come pianta con proprietà medicamentose. Si tratta infatti di una pianta che permette di ottenere un gel ricchissimo di principi attivi con numerose proprietà nutrienti e stimolanti.

Per gli antichi egizi l’aloe vera era la pianta dell’immortalità, nel corso dei millenni questa straordinaria pianta è riuscita ad adattarsi ai cambiamenti del clima e comunque a resistere passando di secolo in secolo. L’uomo conosce questa pianta da migliaia di anni ed in un antico libro di medicine vi sono trascritte diverse ricette mediche a base di aloe vera, a testimonianza del fatto che questa succulenta pianta da sempre aiuta la salute umana.

Le sue proprietà anti-infiammatorie l’hanno addirittura resa una pianta sacra per gli egizi ed i Greci. Molte aziende cosmetiche italiane, come per esempio MyAnisha Cosmetics, hanno deciso di arricchire la loro linea alla bava di lumaca proprio con l’Aloe Vera, proprio per il suo principio idrante ed anti-infiammatorio. Il brand cosmetico, inoltre, ha creato inoltre una particolare sinergia nei suoi prodotti arricchendoli a sua volta anche con l’aggiunta di acido ialuronico, dando un valore aggiunto alla sua linea di creme viso e corpo.

Ma ora vediamo quali sono le proprietà dell’aloe vera e le sue caratteristiche più spiccate.

Le proprietà dell’aloe e la sua assunzione

Dalle foglie di aloe vera è possibile estrarre un succo molto denso, concentrato, che assomiglia ad un gel. Il gel di aloe vera è un prodotto estremamente nutritivo che ha diverse proprietà stimolanti, anti-infiammatorie, depurative, che nutrono profondamente la pelle. Le virtù dell’aloe vera sono frutto di un’azione unificata di tutti questi composti, e l’aloe riesce anche a migliorare la funzionalità dell’intestino pigro, e riequilibra la flora batterica.

Può essere usata anche per uso interno, per proteggere le mucose interne perché aderisce bene alle pareti dell’apparato digerente. Le sostanze dell’aloe vera sono in grado di formare una sorta di pellicola di protezione che tutela la parte interna dello stomaco dagli agenti irritanti e dai succhi gastrici. Il succo di aloe infatti è indicato anche nei casi di gastrite o infiammazione delle mucose interne. Le proprietà cicatrizzanti dell’aloe sono dovute alla presenza di polisaccaridi che aiutano a sintetizzare il collagene: in questo modo questa pianta permette di aiutare a regolare anche le risposte immunitarie del corpo. Si è dimostrato che l’aloe vera è in grado di aiutare anche i macrofagi a combattere contro i tumori e contro le tossine e che protegge il corpo da infezioni virali e malattie da raffreddamento. Gli steroidi hanno anche proprietà antinfiammatorie.

Insomma, se dovessimo riassumere le proprietà dell’aloe vera sarebbero:

  • l’azione gastro protettiva. L’aloe vera svolge una protezione naturale nei confronti dell’acidità dello stomaco, infatti aumenta il livello di PH e favorisce anche l’attività di digestione. Il succo di aloe vera permette di tutelare contro lo stress della vita moderna, l’acidità di stomaco e le coliti.
  • L’aloe vera è ricchissima di vitamine. Questa pianta è nota per essere una fonte inesauribile di vitamine, come vitamina A, C, E, B1, B2 e altre vitamine come la rara B12 indispensabile per il funzionamento della funzione emolitica.
  • L’aloe vera ha un effetto stimolante e lassativo. In sostanza si comporta come un depurativo del tutto naturale che aiuta l’attività intestinale. Si tratta anche di un perfetto disintossicante che permette di aiutare ad eliminare le tossine dall’apparato digerente e favorisce l’espulsione delle feci. Inoltre l’aloe vera aiuta anche lo smaltimento dei liquidi presenti in quantità eccessive.
  • L’aloe vera è anche un ottimo anti-age. Come sappiamo e come vedremo, si tratta dell’ingrediente cardine di tantissimi prodotti per il corpo e per il viso: si tratta di un prodotto in grado di migliorare la bellezza della pelle e la sua elasticità. Può essere usato sotto forma di crema, di lozione o gel per la pelle. Non solo: l’aloe vera è anche un ottimo aiuto per l’igiene orale e per la pulizia del corpo.

Le controindicazioni dell’aloe vera

L’aloe vera è una pianta veramente miracolosa e che ha tantissime diverse proprietà, tuttavia può avere anche delle controindicazioni. Nonostante sia un rimedio utile per tantissimi problemi dell’apparato gastrointestinale, questo succo non è adatto in tutti i casi ed in ogni situazione. Bisogna fare attenzione agli effetti collaterali dell’aloe vera ed all’abuso di questa sostanza.

La principale controindicazione dell’aloe vera consiste nel fatto che essa contiene antrichinoni, e soprattutto aloina. O meglio: molti succhi a base di aloe vera contengono aloina che è una sostanza irritante se viene assunta in quantità eccessive. Per questo motivo bisogna evitare abusi di aloe vera in succo se contiene anche aloina.

Se l’aloe vera viene assunta in dosi superiori a quelle indicate può causare crampi all’addome e sofferenza. Si è anche dimostrato che i malati di diabete che seguono cure ipoglicemizzanti non dovrebbero assumere l’aloe vera perché può diminuire il glucosio nel sangue.

Se si soffre di diarrea è bene non optare per il succo di aloe vera specialmente se si tratta di succo con aloina.

In generale è sempre molto sconsigliato preparare delle creme all’aloe vera fai da te perché alcune sostanze contenute nella pianta potrebbero risultare dannose se lavorate da chi non sa come utilizzare. Meglio optare per i preparati in commercio privi di aloina.