In Italia arriva Zapptales, l’app che trasforma in libro le chat di Whatsapp

In WEB by Erminia LoritoLeave a Comment

Molto spesso nell’arco delle lunghe giornate ci capita di vivere dei momenti molto importanti della nostra vita, a volte unici ed irripetibili altre volte semplicemente quotidiani, destinati però nonostante tutto a rimanere impressi in un modo o nell’altro tra i ricordi più cari. Nell’era del trionfo della tecnologia e del mondo digitale, sembra quasi impossibile non trovar traccia di questi attimi così preziosi, oltre che nella nostra memoria, anche in quella dei nostri cellulari o dispositivi elettronici di ogni tipo. Se a questa tendenza si aggiunge poi il rischio che tutto questo un giorno possa andare perduto, è arrivato il momento di correre ai ripari.

Dopo l’importante ed inaspettato successo ottenuto nei principali paesi europei, è finalmente disponibile anche in Italia Zapptales, la piattaforma digitale che permette di trasformare delle semplici conversazioni su Whatsapp in un libro di tutto punto, assegnando ai nostri più cari ricordi la giusta dignità di stampa. Quante volte in fondo vi è mai capitato, nei momenti meno indaffarati, di trascorrere del tempo a rileggere vecchi scambi di messaggi con amici, parenti o partner che in passato vi hanno regalato dei momenti particolarmente felici? Chiamatela se volete nostalgia, ma in ogni caso l’impianto di base rimane uguale. Ovviamente stiamo parlando del tanto amato, discusso e forse tramontato album di famiglia, un vero e proprio forziere dei nostri ricordi che, col tempo, ha perso la propria dimensione terrena, per assistere ad un vero e proprio processo di spiritualizzazione che lo ha portato all’estinzione.

“L’idea è spuntata quando è nato mio nipote – ha spiegato il fondatore Daniel Vicen Renner – mia sorella e la mia famiglia condividevano così tanti messaggi ed immagini su Whatsapp che ho pensato volessimo tutti un modo per conservare queste conversazioni. Ma quel modo non c’era. Così abbiamo creato Zapptales: un sistema unico e semplice per ciascuno di salvare le proprie memorie digitali”. Per procedere infatti alla trasformazione cartacea di immagini o messaggi, basterà semplicemente esportarli ed inviarli direttamente a Zapptales attraverso l’apposita applicazione o al sito stesso dell’azienda. Da lì la piattaforma creerà un’anteprima da cui sarà poi possibile procedere alla scelta dello sfondo, al font per il testo, alla copertina e persino alla lunghezza che non ha alcun limite.

Quanto ai prezzi si parte da un minimo di 24,90 euro per la stampa in copertina morbida fino a 150 pagine, sino a ben 29,90 con copertina rigida. L’aggiunta di altre 50 pagine costa 4 euro in più, mentre per chi preferisce il volume in pdf il prezzo scende a 14,90 con un minimo di 400 pagine. Niente a che vedere con un utente che, pensate un po’, è arrivato ad ordinare un libro da ben 4 mila pagine per un modesto totale di 20 volumi. Mica male no?

Quanto ai possibili rischi, c’è chi ha giustamente sottolineato il discorso in tema di privacy; considerando che per la realizzazione di un libro occorre necessariamente inviare parti delle nostre conversazioni private e a volte anche imbarazzanti, forse non tutti sarebbero poi così d’accordo nel rilanciare l’idea dell’album di famiglia. In ogni caso, come da consuetudine, non ci resta che aspettare.

About the Author
Erminia Lorito

Erminia Lorito

Facebook

Studio Giurisprudenza all'Università di Urbino. Adoro il diritto in tutte le sue sfaccettature ed ho un debole per la scrittura e per la lettura. Amo viaggiare e scoprire posti nuovi, anche se mi reputo profondamente legata alla mia terra, la Lucania.

Loading...