WannaDrink è l’app che potrebbe salvarvi la vita dalle sbronze solitarie

Claudia Ruiz

In #Weeklysh*t, WEB / Claudia Ruiz / Comments

Tinder ha creato l’amore 2.0, trovare l’amore e fare sesso facilmente è diventato facile come ordinare una pizza. Ebbene, dopo il sesso ciò che interessa l’essere umano è uscire e poter bere in compagnia delle persone giuste. Ma come fare a trovare l’amico giusto di bevute? Una squadra di alcolizzati specializzati in bevute in compagnia ha creato un’app perfetta per questo scopo. L’app chiamata WannaDrink è l’equivalente Tinder delle sbronze: lanci un annuncio sull’app con ciò che vuoi fare ed ecco che chi si trova nelle vicinanze può aggregarsi.

I tre sviluppatori hanno lanciato l’idea a un evento chiamato TechCrunch Disrupt Berlin Hackathon e hanno promesso che presto lanceranno il prodotto sul mercato.

L’app è configurata in modo che le persone possano incontrarsi per un drink senza mai rivelare la propria identità ai loro nuovi amici. “È anonimo … per gli alcolisti”, ha detto Maxim Matrenitski, uno dei tre progettisti che stanno lavorando sull’app. Purtroppo, l’app esiste solo come un’idea in questo momento. Su una pagina web creata per discutere dello sviluppo di WannaDrink, i suoi creatori hanno detto che “l’app servirà per collegare le persone vicine che vogliono uscire per un drink ma non hanno la compagnia giusta”. A giudicare dai pochi commenti sulla pagina, l’idea sarebbe stata accolta con grande entusiasmo.