Vivere ecofriendly. Ecco come salvare il pianeta in poche mosse

In #Lifestyle by Silvia MenonLeave a Comment

Ultimamente si parla molto spesso e giustamente di ambiente. Ma come si fa ed evitare gli sprechi unitili? Semplice, vivendo ecofriendly.

Vivere ecofriendly significa:

Rispettare e curare dell’ambiente, sia inteso come natura che come mondo animale. Questo tema riguarda il sistema agricolo, industriale, forestale, della pesca e dei consumi energetici. Tutte le buone pratiche, gli oggetti, le produzioni e i consumi volti a risparmiare energia e sprechi sono da considerarsi eco-friendly, ovvero “amichevoli” nei confronti del Pianeta Terra.

Artimondo

Insomma, in poche parole, essere ecofriendly significa vivere in modo ecologico rispettando la natura e l’ambiente che ci circonda. Scopriamo insieme come essere ecofriendly in poche e semplici mosse per fare scacco matto all’inquinamento.

  1. Bevi dalla borraccia
    Le bottigliette di plastica sono le nemiche numero uno dell’ambiente e degli oceani. Usa borraccie termiche super colorate e super fashion per portare le tue bevande preferite in ufficio, università e palestra.
  2. Avvolgi il panino nella carta
    Gli incarti di LunchSkins fatti al 100% con carta, compostabile e riciclabile sono perfetti per incartare il sandwich.

  3. Usa cannucce in alluminio
  4. Usa e riusa la pellicola eco
    La pellicola Agreena è la prima al mondo riutilizzabile quante volte vuoi, riciclabile e sicura per il cibo, sta in frigo e in forno senza problemi.
  5. Usa i contenitori plastic free
    Per non sprecare il cibo, metti gli avanzi nei contenitori giusti e passa ai contenitori in silicone. Sono igienici e meno inquinanti.
  6. Trasporta la spesa in buste di tessuto
    Dì addio ai sacchetti di plastica non biodegradabili ed usa buste della spesa in tessuto. L’ambiente ringrazia.
  7. Lavati i denti con gli spazzolini in bambù

  8. Rinuncia alla macchina
    Usa i mezzi pubblici o la bicicletta per gli spostamenti. Lo sappiamo che spesso treni e autobus sono in ritardo, ma un pò di attesa per un mondo migliore non sembra in sacrificio enorme.

View this post on Instagram

Lunch in Denmark.

A post shared by Greta Thunberg (@gretathunberg) on

Ma chiunque può commettere piccole sviste o errori di percorso. Infatti anche la guru dell’ecologia Greta Thunberg qualche mese fa è stata colta in flagrante usando dei contenitori di plastica per trasportare la frutta.  Secondo gli ecologisti più radicali quest’azione ha un impatto ambientale molto più alto rispetto a scegliere frutta locale e cibi contenuti nei packaging di plastica non solo eco. Ok, avete ragione, ma è pur sempre una bambina che sta cambiando il mondo, qualche piccola svista si può lasciar correre. Voi che ne pensate? Siete pronti ad abbracciare una vita ecofriendly?