Vintage Revenge: lo streetwear vintage all’Art Mall di Milano

Vi presentiamo Vintage Revenge, un neonato brand tutto italiano che ama la moda e l'arte, ed ha un modo tutto suo di dimostrarlo. Nella cornice della Milano Fashion Week Donna, le loro collezioni sfileranno all'Art Contest presso Art Mall Milano giovedì 20 febbraio. Lui informatico, lei laureata in lingue, una forte passione per la moda in comune. Questa è la storia di Carmen e Gianmarco, due giovani talenti creativi che non hanno paura di concretizzare le loro forti idee. Dal punto di vista maschile e femminile, dal lavoro di quattro mani e due menti nasce un brand di vintage "diverso" e capace di regalare nuova vita e significato ad un capo. Vintage Revenge si propone come brand che unisce lo streetwear al vintage con l'obiettivo di proporre pezzi unici che urlano un messaggio. Per invertire la rotta dell'omologazione dello streetwear, Vintage Revenge punta sulle giacche come capo di punta. Una prospettiva innovativa, quella di riunire presente e passato in un capo, che a Vintage Revenge riesce benissimo. Scopriamo come. Tutto parte dalla scelta di una tela a mezzo punto, ricamata strettamente a mano. Ogni tela ha la sua origine ed il suo tempo di lavorazione e ciò la rende unica, come la storia di un essere umano. La tela è uno strumento chiave per Vintage Revenge, che ispira infatti il tema del prodotto finito. Su di essa si costruiscono i dettagli e le applicazioni che andranno poi a decorare la schiena di giacche di denim vintage dei classici marchi Levis, Lee e Armani. Tramite la loro forza creativa Carmen e Gianmarco danno nuova vita a capi che andrebbero altrimenti buttati, dimostrando un forte spirito ecosostenibile. La rivincita del vintage ruota attorno ai dettagli. Fortissimo il simbolismo e il senso del colore in tutte le giacche, che urlano messaggi forti e di carattere, spesso anche aggressivi. La moda di Vintage Revenge è una moda di identità, d'impatto, capace di far pensare. E' per questo che a detta di Carmen, " è la giacca a scegliere il cliente, non il contrario. Siamo tutti portati a scegliere quello che ci rappresenta, e le nostre giacche si fanno scegliere, bellissime e graffianti come sono".
giacca Vintage Revenge
Foto hrd_rst
Dettagli street, femminilissimo raso, quadri e icone sacre si mescolano creando uno studiato patch-work di significati che lasciano a bocca aperta. Difficilissimo passare inosservati con una giacca del genere addosso. Soprattutto perché le giacche vengono declinate, a seconda del concept, in tutti i colori possibili. Grazie alle tinte di Tintoria Italiana il denim acquisisce sfumature insolite e innovative, sempre nuove data l'unicità particolare della fibra del tessuto. Il denim è vivo grazie alle mani e alle idee fertili di Vintage Revenge. Tanti sono i concept sviluppati dal brand, in particolare quello dell'ecosostenibilità e dell'immagine femminile in tutti i suoi stadi, che sfileranno giovedì 20 febbraio all'Art Mall di Milano. Il locale è un eclettico punto di incontro situato in Via Torino, a pochi passi dal Duomo. Da qualche tempo ospita Art Battle, un interessante concept di evento ideato per dare spazio ad artisti emergenti. Tra pittura, scultura, fotografia, fashion e design il locale si trasforma in un art-talent show in cui il pubblico è giudice e decreta il migliore tra i canditati della serata. In particolare, questo giovedì Vintage Revenge sfilerà con 5 creazioni realizzate in pieno stile street-wear rigorosamente vintage.  Il brand opera prevalentemente su Instagram per il momento, e ha già diversi acquirenti in diverse parti del mondo. Non perdetevi l'occasione di dare un'occhiata al loro profilo, perché presto analizzeremo i dettagli della loro nuova collezione.