Vedono il nipotino per la prima volta a 38 giorni dalla nascita: l’emozione dei nonni

Sono stati giorni duri. Settimane difficili. Mesi eccezionali. Mai, prima d’ora, ci eravamo trovati in una situazione tanto assurda quando ai limiti dell’apocalittico tant’è che ci si può sentire come all’interno di un film thriller.

Uno degli aspetti peggiori di questo lockdown è certamente l’allontanamento dai propri affetti: amici, fidanzati, parenti.
Siamo tutti alle prese con una quarantena “2.0” che, almeno, ci consente di godere della loro presenza almeno telematicamente.

Ed è proprio questo che hanno fatto i protagonisti della nostra storia, direttamente da Torino, Brunella e Umberto Del Vecchio.
I due, infatti, sono diventati nonni per la prima volta durante l’emergenza Coronavirus il 27 marzo. “Quanta voglia di piangere guardandolo crescere su uno schermo! Avevamo voglia di piangere perché non potevamo abbracciarlo” sono queste le parole piene di commozione dei neo nonni, che finalmente, grazie all’ultimo decreto e alla famosa “fase 2” possono finalmente ricongiungersi coi figli e, soprattutto, con il nipotino.

Il piccolo Leonardo è nato all’ospedale Martini di Torino, dopo un lungo travaglio notturno e un cesareo di Emergenza. Tanta paura per la famiglia, la neo mamma Valentina e il neo papà Enrico, e il tutto senza poter offrire il conforto di una parola dal vivo, un abbraccio, una stretta.
Settimane di attesa e di videochiamate e tante, tante lacrime. Fino a ieri, quando è avvenuto l’emozionante incontro col nipote.

“Una gioia infinita che ha cancellato queste lunghe e distanti settimane. E’ nato in un periodo difficile, ma vederlo per la prima volta è stato ancora più bello. Abbiamo fatto videochiamate ad oltranza, tutti i giorni, ma non era come averlo vicino, guardarlo negli occhi. Anche se, fosse successo vent’anni fa, non avremmo avuto neanche le foto, sarebbe stato peggio. Oggi non possiamo essere più felici.”

E di felicità, tutta la redazione di Social Up, ne augura tanta a questa famiglia congiunta e al nuovo piccolo arrivato, Leonardo. Auguri!



Sergio Meloni