Una tecnologia dalla storia ultracentenaria

Nel progettare per costruire o per ristrutturare casa, la sicurezza degli ambienti è essenziale. Ogni elemento va studiato in virtù dell’uso nel tempo, anche le scale. Ecco che il montascale a sedile può diventare il fulcro nella fruizione degli ambienti da parte di tutti. Handicare riporta l’accessibilità al centro della casa.

Di passi in avanti ce ne sono stati dal 1886, anno di fondazione della società embrione che avrebbe rivoluzionato in Europa il concetto di barriera casalinga. La Jan Hamer & Co nasce come realtà leader nel settore degli ascensori nell’Olanda di fine Ottocento. Si dovrà aspettare il 1960 perché un lungimirante membro della famiglia Mulder importasse la tecnologia americana in Europa. Il concetto di adattamento delle strutture alle esigenze di mobilità parte infatti dal Nord Europa durante gli anni Sessanta. A tutt’oggi, il marchio erede gode di un livello di tutto riguardo.

L’attuale prospettiva conserva lo stesso spirito dell’epoca ma vi aggiunge tanta tecnologia in più. I moderni sistemi possono vantare una gestione più slim degli spazi ed una organizzazione veramente affidabile dei carichi di lavoro. Sistemi di controllo elettronico garantiscono la dovuta protezione in caso di impedimenti fisici lungo le scale. Il servoscale è in grado di assicurare tutta la sicurezza necessaria anche in caso di arresto della fornitura elettrica. Un sistema a batterie di ultima generazione ne assicura infatti il funzionamento regolare anche in assenza di blackout elettrico.

Progettare la sicurezza, cosa non può mancare

L’attuale tendenza contempla soluzioni a basso impatto sull’architettura. Com’è possibile vedere sul sito di Handicare servoscale, le soluzioni attualmente proposte consentono l’aggiunta della funzionalità senza alterare l’equilibrio stilistico della scala. Il montascale diviene un elemento omogeneo allo stile della stanza. Che si tratti di soluzioni per condomini o di modelli ad uso privato, i dispositivi attuali garantiscono un buon equilibrio tra dimensioni compatte e ampio raggio operativo. La scala si arricchisce di un elemento accessorio e dal basso impatto in termini di spazi.

Tre sono gli elementi indispensabili nella realizzazione di un sistema ad hoc: progettazione, realizzazione su misura e installazione pulita. La valutazione degli ambienti deve essere il punto d’incontro tra il know-how dell’azienda e le esigenze del cliente. L’utilizzo di modelli informatici tridimensionali in tempo reale offre la possibilità di una scelta omogenea con lo stile. È proprio la realizzazione personalizzata a garantire un’installazione semplice. Per il resto c’è la qualità di sistemi realizzati per durare.



redazione