Un libro è sempre un regalo di Natale gradito: le ultime uscite e qualche consiglio

La corsa ai regali di Natale è cominciata, voi a che punto siete?
Fare un regalo, uno di quelli che si ricevono con gioia e soddisfazione, non è mai semplice. Ogni persona è diversa, con gusti e abitudini particolari, oltre a questioni di costo, originalità e varietà.
Eppure c’è un regalo che risulta sempre particolarmente gradito, con cui non si sbaglia mai: un libro.
Regalare un libro, nonostante il progresso della tecnologia sembra stia sostituendo un po’ tutto, è per fortuna ancora un’idea di tanti. C’è ancora chi preferisce l’odore della carta, sfogliare le pagine e segnare note e appunti.
Se avete bisogno di qualche consiglio, se non sapete da come cominciare, vi lasciamo qui qualche titolo delle ultime uscite da prendere in considerazione.

-Autodifesa di Caino

Frutto della sterminata cultura di Andrea Camilleri e della sua passione per il mito, è un monologo che cerca di rispondere alle domande sul  bene e sul male.
Caino, il primo assassino  della storia, emblema del male, è chiamato a giudizio.
L’autore, nonostante la presenza di diversi testimoni e di quelli che potrebbero essere a sostegno del protagonista, lascia che sia il lettore ad emettere il verdetto.

-L’architettrice

Melania Mazzucco è l’autrice. Disegna con questo libro il ritratto di una straordinaria donna del Seicento. Brava a non far parlare di sè e a celare audacia per poter realizzare l’impresa in grado di riscattare una vita intera.  Tutto comincia con il ritrovo di una creatura chimerica: una balena. E’questo che contribuirà a fare di quella bambina un’artista, una pittrice. E’ questo che ha portato Plautilla ad essere la prima architettrice della Roma moderna.

-Il genio delle donne

Protagonista di questo capolavoro di Piergiorgio Odifreddi è la donna. Capace di raggiungere le vette più alte di tutte le discipline, portando avanti il cammino dell’umanità. Mostrando la sua totale ammirazione maschile, l’autore ripercorre la vita, le difficoltà, i colpi di genio e l’assoluta dedizione di figure quali Rita Levi Montalcini, Maryam Mirzakhani,  Marie Curie e l’austronauta Judith Resnik, e la farmacista cinese Tu Youyou, Nobel per la medicina .

-Confidenza

Domenico Starnone racconta la storia di Pietro. Un uomo che vive con Teresa un amore tempestoso.  Dopo l’ennesimo litigio a lei viene un’idea. Gli chiede di raccontarle la cosa di cui più si vergogna, che non racconterebbe mai a nessuno. Solo così, crede lei, saranno uniti per sempre.
Una storia che si sofferma a raccontare quanto lo sguardo e il giudizio altrui spesso ci condiziona e come possa far uscire la parte di noi più pericolosa.

-La ragazza di Roma Nord

Torna in libreria con questo libro Federico Moccia. L’autore che ha fatto sognare grandi e piccini con la narrazione delle sue storie d’amore. E questa non sarà da meno.
Simone sale sul treno e nota subito la ragazza che si siede davanti a lui. Bella si, ma anche simpatica ed intrigante. Saputo il motivo del suo viaggio infatti decide di non dire nulla che la riguarda. Lui sarà Argo, lei la ragazza di Roma nord. Ma il destino è strano, si sa.
Simone scopre il tradimento della ragazza e deciderà di  mettersi sulle tracce di quella misteriosa ragazza. Come farà? L’aspetterà lì dove è scesa: alla stazione di Santa Maria Novella di Firenze. Quella che diventerà una lunga attesa gli riserverà forse qualcosa di bello?

-Il pranzo di Natale.

Non possono mancare i consigli del grande chef Antonino Cannavacciuolo.  Questo libro è un invito a sedersi a tavola e a rendere certi momenti indimenticabili. E dà anche alcuni originali suggerimenti su come recuperare gli avanzi in modo creativo e gustoso.

-La casa delle voci

Un thriller di Donato Carrisi. Il protagonista è Pietro Gerber uno psicologo poco comune, conosciuto a Firenze come l’addormentatore dei bambini, che ha come paziente chi ha vissuto eventi drammatici o chi conserva nella propria mente informazioni importanti che possono servire alla polizia per le indagini.
La storia diventa particolarmente misteriosa quando si presenta nel suo studio una donna: Hanna Hall. Questa potrebbe essere tormentata da un ricordo non reale: un omicidio…

Buono shopping… e buona lettura!

 



Rachele Pezzella