Un film a tavola: Coni di neve al limone da “Monsters&Co”

Oggi torniamo un po’ bambini, riprendendo uno dei classici Disney più amati da tutti. Monsters&Co negli anni è diventata una vera e propria istituzione, infatti è grazie a loro che molti bambini hanno smesso di avere paura dei “mostri” nascosti sotto il proprio letto. Utilizzando la loro storia vi racconteremo di un gelato perfetto per questi caldi afosi: arrivano i coni di neve al limone!

Mike e Sulley sono una coppia di “mostri” che lavorano per la Monsters&Co e che ogni giorno hanno l’obiettivo di impaurire sempre più bambini per estrarre energia dalle loro grida. Il loro mondo, infatti, si nutre della paura dei bambini di trovare mostri sotto al proprio letto. Quello che però questi due migliori amici non hanno tenuto in considerazione è che, tra i miliardi di bambini al mondo, ce ne possa essere una addirittura incuriosita da loro. Arriva proprio così Boo, la bimba di pochi anni che diventa inconsapevolmente la loro piccola mascotte. Tutto fila liscio fino a quando il cattivo di turno decide di mandare a monte i piani della Società e di rapire Boo, per raggiungere l’obiettivo di diventare capo supremo. Proprio per questo motivo Mike e Sulley vengono catapultati dall’altra parte del mondo e si trovano costretti a dover attraversare interi parti di globo per tornare a casa e salvare la piccola bambina. In una di queste mille peripezie si trovano catapultati al Polo Nord dove incontrano Yeti, il “piccolo” mostro che abita quella landa desolata e che in realtà ha solo bisogno di amici.

Come fare simpatia a qualcuno che ancora non conosci? Semplicissimo: offrirgli un cono di neve al limone è l’ingrediente perfetto per la nascita di una grande amicizia.

Ricetta dei Coni di neve al limone

Ingredienti:

  • 5 limoni grossi biologici
  • 180 gr di zucchero a velo
  • 500 gr di ghiaccio

Procedimento:

Iniziamo col prelevare la zest dalla buccia di uno dei limoni con una grattugia. Successivamente spremiamo tutti i limoni e filtriamone il succo.

Zuccheriamo il succo con lo zucchero a velo.

A parte tritiamo il ghiaccio. Per questa operazione possiamo servirci di una macchina apposita, del Bimby o, in assenza di tutto questo, usare un semplice martello e riporre il ghiaccio in un sacchetto per evitare che volino pezzi ovunque.

A questo punto componiamo il nostro gelato! Miscelare velocemente il ghiaccio tritato col succo di limone zuccherato e riponiamo il tutto in freezer.

Ogni mezz’ora circa andiamo a smuovere la granita fino all’ora di servizio.

In ultimo aiutiamoci con un cucchiaio nel ricreare delle perfette palle di ghiaccio da servire su coni in stagnola o in bicchieri di vetro, per ricreare al meglio il gelato proposto cinematograficamente dalla Disney!

Nessuno ci impedisce di riproporre questa ricetta con tutta la frutta di stagione che abbiamo a disposizione: succhi e puree naturali, chi più ne ha, più ne metta! L’importante è assaggiare il composto e aggiustare di zucchero. Date spazio al vostro estro!



Alessia Cavallaro