Tutto su Yeboah, la nuova stella del Genoa di Shevchenko

Un nome che girava da parecchio, rimbombato continuamente in queste ore: Kelvin Yeboah, nuovo attaccante del Genoa. Classe 2000, l’attaccante italo-ghanese è arrivato dallo Sturm Graz, club con cui ha avuto un impatto clamoroso durante questi primi mesi di stagione. Yeboah infatti, è l’italiano più prolifico dell’annata calcistica in corso  dopo Ciro Immobile, bomber che non ha bisogno di presentazioni.

Si tratta di una vera e propria macchina da gol: nel campionato austriaco, messi a segno 14 gol e 5 assist in 28 partite, la rete nel DNA insomma. Costato circa sei milioni e mezzo di euro alla nuova proprietà rossoblu, Yeboah ha davvero tutto per diventare una piccola stella del Genoa, molto appetibile anche in chiave fantacalcio.

Dai settori giovanili italiani alla svolta austriaca

Come detto in precedenza, il nome di Kelvin Yeboah è uno di quelli che gira da tempo nel mondo del calcio. Attaccante di movimento, forte, col gol nelle gambe e molto giovane. Chi lo conosce bene, racconta come uno dei suoi più grandi desideri fosse quello di tornare a giocare nella sua Italia. Sì, perchè Yeboah lo abbiamo già visto in passato sui nostri campi.

Getty

Cresciuto nei settori giovanili di Monza, Novara e Gozzano soprattutto, Kelvin si è più volte messo in mostra in passato, tanto da attirare le attenzioni di un club quotato come il West Ham, fin da giovanissimo (siamo nel 2018). Tutto non andrà per il meglio però in Inghilterra, quindi l’Austria. Precisamente al WSG Swarovski Tirol. Quì, arriva la svolta! Caterve di gol nel secondo campionato austriaco, quindi la chiamata del quotatissimo Sturm Graz, oltre che quella di Nicolato per la nostra Nazionale Under 21. Attaccante moderno, con una grandissima voglia di giocare in Italia e di mettersi in mostra.

Attenzione e occhi aperti, non chiamatelo sorpresa: è arrivato Kelvin Yeboah, il secondo italiano per gol in stagione dopo Ciro Immobile.



Marco Cavallaro