Tra ritorni e novità, ecco i 5 libri più attesi di Novembre!

I mesi di lockdown hanno colpito duramente anche il mondo dei libri. Piccoli e grandi editori sono stati costretti ad abbassare le serrande ed attendere, come tutti noi, tempi migliori. I book lovers, quelli che ai libri non sanno proprio rinunciare, hanno temuto di non poter più provare l’emozione di scegliere la prossima storia da mettere sul comodino.

Per fortuna, anche se lentamente, l’editoria sta provando a rialzarsi e sembra stia ricalibrando il calendario delle uscite.

Da avida lettrice, mi sono messa sulle tracce delle storie protagoniste del prossimo mese. Alcuni non potete proprio perderveli!

1.ALESSANDRO D’AVENIA: L’APPELLO

D’Avenia torna a raccontare la scuola, esattamente dopo dieci anni da “Bianca come il latte, rossa come il sangue”. Il libro dal titolo “L’appello” arriverà in libreria il 3 Novembre.

Il protagonista é Omero Romeo, professore cieco chiamato come supplente in una classe di casi umani dell’istituto di scienze. Tutto fin dall’inizio si rileva una sfida. Eppure i ragazzi presto capiscono che chi hanno di fronte non è il solito professore, interessato al loro rendimento, ma a chi sono e cosa vogliono diventare.

Così, inventa un nuovo modo di fare l’appello. Anziché rispondere con il classico “presente” i ragazzi dovranno raccontarsi.

2.RICCARDO ZANOTTI: AHIA!

Se Pinguini tattici nucleari vi fa venire in mente solo ritmo e musica, beh dimenticatevelo! Dal 3 Novembre li troviamo, o meglio, troviamo Riccardo ZANOTTI, il frontman della band in libreria con il titolo “Ahia!”, che preannuncia anche il nuovo EP in uscita a dicembre.

Si racconta la storia di un giovane ingegnere ventisettenne e l’incontro con suo padre di cui aveva sempre ignorato l’identità. Lo fa per esaudire un ultimo desiderio della mamma.

Data la trama, vi chiederete, perché il titolo? Semplicemente perché ahia é una parola in apparenza priva di significato, ma che se ci pensiamo é la prima parola che esclamiamo quando qualcosa ci fa male. Basta questo a riempirla di emozioni e sentimenti, no?

3.DARIA BIGNARDI: OGGI SONO AZZURRO

Daria Bignardi invece, torna in libreria il 10 Novembre e torna con una storia intensa che parla di dolore e umanità attraverso gli occhi di Gabriele (nome femminile in Germania) e Galla. Quest’ultima, è stata lasciata dal marito senza motivo e passa le sue giornate sul divano uscendo solo per recarsi dalla sua psicoanalista Anna.

Durante un viaggio, si ritrova in un museo in cui era allestita la mostra della pittrice Gabriele Munter.

Dinnanzi ad un quadro, Galla si sente ipnotizzata e comincia un dialogo con l’artista, che la prende in giro e la tormenta ricordandole il suo vecchio amore. Di lí a poco, l’incontro con Bianca, adolescente che non vuole più andare a scuola, e Nicola, seduttore compulsivo, sconvolgerà la sua esistenza!

Una storia che solo la raffinatezza e l’eleganza della scrittura di Daria Bignardi può arrivare al successo.

4.MURIEL BARBERY: I GATTI DELLA SCRITTRICE.

Se avete letto e amato “L’eleganza del riccio” non potete perdervi l’ultimo capolavoro di Muriel Barbery in uscita il 12 Novembre. Il titolo é “I gatti della scrittrice” e udite… ha come protagonisti i nostri amici a quattro zampe.

Attraverso la voce di Karim, svela il dietro le quinte della stesura di una storia. C’è Ocha, sua sorella Mizu e Petrus: per ognuno un nome giapponese in virtù di quella che è la sua passione per il Giappone.

Insomma dietro un musetto tenero e delle zampe morbide, si nasconde molto molto di più!!

5: BARACK OBAMA: LA TERRA PROMESSA.

Il 17 Novembre invece è la data d’uscita del libro dell’ex presidente degli Stati Uniti. Intitolato “La Terra promessa” é il primo di due volumi. E racconta le prime esperienze in politica, la sua prima campagna presidenziale e il suo primo mandato.

Un libro atteso e chiacchierato, che in parecchi non vedono l’ora di leggere.

Non ci resta quindi che attendere e recarci in libreria!



Rachele Pezzella