Tante curiosità sulla Disney (e Pixar)

In #Focus, #Shareit, SPETTACOLO by Davide ChittariLeave a Comment

Siamo sicuri che chiunque legga questo articolo, almeno una
volta nella vita, abbia visto un film Disney. Ma siamo ancora più sicuri che molti di voi abbiano visto un film Disney così tante volte da far uscire di testa i vostri genitori.

Quelle cassette viste fino a far rovinare il nastro…

Questi film ci hanno accompagnato nell’infanzia e probabilmente ci accompagnano tutt’ora, magari con i nuovi film. Ma per quanto
possiamo conoscere a memoria ogni singolo fotogramma dei nostri capolavori preferiti, sicuramente non possiamo conoscere tutte le storie che ci sono dietro e che vedremo insieme in queste curiosità sulla Disney.

Il vero nome di Bu di “Monsters & Co.” è Mary.

frozen“Frozen” è il primo film Disney diretto da una donna.

Nella versione di J. M. Barrie, che scrisse “Le avventure di
Peter Pan”, il giovane ragazzo uccideva i Bambini Sperduti quando erano troppo grandi e li sostituiva con altri.

Inizialmente Trilli di “Peter Pan” aveva i capelli rossi.

toystoryIl netturbino di “Toy Story 3” è Sid, il ragazzino cattivo
di “Toy Story”.

Nella versione scritta di “Cenerentola” le sorellastre della protagonista si tagliano le dita dei piedi e parte del tallone per far entrare il piede nella scarpa e vengono accecate da delle colombe che eseguivano gli ordini di Cenerentola.

Meridia di “Ribelle The Brave” è l’unica principessa ad avere fratelli maschi.

Gli avvoltoi de “Il Libro della Giungla” sono ispirati ai Beatles, che avrebbero dovuto pure doppiarli, ma John Lennon non volle.

DALMATINERDurante la realizzazione de “La Carica dei 101” sono state realizzate sei milioni e mezzo di macchie.

Circa cinquanta bambini sono stati ricoverati in ospedale per salmonella dopo l’uscita de “La principessa e il ranocchio” perché
baciavano le rane nell’intento di trasformarle in principe.

Come descritto nel film “Saving Mr. Banks”, l’autrice del libro di “Mary Poppins” non ha amato la trasposizione cinematografica al punto da piangere durante la prima.

Per sollevare la casa di “Up” servirebbero 9,5 milioni di palloncini.

In “Alice nel Paese delle Meraviglie” la pellicola diventa in bianco e nero per alcuni secondi nella scena in cui il Leprotto Bisestile colpisce l’orologio del Bianconiglio con il martello perché fu ritenuta splatter.

I movimenti di Baymax di “Big Hero 6” sono basati sui movimenti di un cucciolo di pinguino.

“La Carica dei 101”, “Peter Pan”, “Lilly e il Vagabondo” e “Mulan” sono gli unici film Disney in cui sono presenti entrambi i genitori e nessuno dei due muore.

Pumba de “Il Re Leone” è il primo personaggio Disney a… scoreggiare

regina_bianca_neveNella versione scritta de “Biancaneve e i Sette Nani” la regina è cannibale, infatti mangia gli organi interni di un cinghiale credendoli quelli di Biancaneve. Inoltre anziché morire cadendo da un dirupo, viene costretta a danzare con un paio di scarpe di ferro rovente fino alla morte.

Jasmine di “Aladin” è l’unica principessa ad aver baciato un villain.

“L’Amore è nell’Aria”, canzone de “Il Re Leone”, era stata inizialmente rimossa dal film, ma Elton John , dopo aver visto una versione del film senza il brano, ha subito chiesto ai produttori di reinserirla.

Walt Disney voleva chiamare Topolino “Mortimer”, ma sua moglie suggerì Mikey Mouse.

“Toy Story” è il primo film realizzato completamente in computer grafica della storia del cinema.

sirenettaNella versione scritta de “La Sirenetta”, Ariel diventa schiuma di mare quando viene rifiutata dal principe; la lingua le viene tagliata e camminare le provoca dolori atroci ad ogni passo.

“Il Re Leone” fu accusato di aver copiato molti elementi da un cartone animato chiamato “Kimba il Leone Bianco” del 1960.

Un biologo ha citato la Disney per diffamazione per aver dipinto le iene come animali cattivi.

Conosci altre curiosità? Scrivile sui commenti nel sito o sulla pagina Facebook di Social Up!

Ti è piaciuto questo articolo? Metti mi piace a Social Up!

About the Author
Davide Chittari

Davide Chittari

Instagram

Studente. Ho l'hobby della scrittura, della fotografia e adoro giocare ai videogiochi. Penso che l'uomo sia un essere pieno di potenzialità, ma che lo abbia dimenticato.

Loading...