Rumori fuori scena teatro bellini

Rumori fuori scena al Teatro Bellini di Napoli – La recensione

Valerio Binasco porta al Teatro Bellini di Napoli un esilarante cult della commedia contemporanea, Rumori fuori scena di Michael Frayn.

La commedia, divisa in tre atti, racconta le imprese di una singolare compagnia di attori, impegnata in tre momenti: l'allestimento, il debutto e la tournée di uno spettacolo. Le prove generali, introducono gli spettatori in quelle che sono le dinamiche teatrali. Un susseguirsi di interruzioni, errori, crisi di nervi e tensioni mettono a dura prova la riuscita, ma lo spettacolo andrà comunque in scena e si avvierà verso la tournée. La trama fa luce nella quotidianità e sui rapporti che intercorrono tra gli attori. Si indaga da vicino nel dietro le quinte, dove sbocciano rivalità, ripicche e siparietti amorosi. L'elemento portante è un intricato schema di ingressi e uscite dei personaggi dalla scena. Uno schema che genera equivoci e farse non soltanto essenziale per lo spettacolo che gli attori stanno preparando, ma anche per coloro che lo interpretano, un intreccio che culmina in un finale esilarante dalla duplice rilevanza.

Rumori fuori scena teatro bellini
da sinistra Valerio Binasco, Nicola Pannelli, Elena Gigliotti, Francesca Agostini, Milvia Marigliano © PHOTO GIAMPIERO ASSUMMA

Interpretazioni impeccabili

Lo spettacolo scorre fluido e anzi, incalza, atto dopo atto, con una recitazione energica e poderosa. L'interpretazione è ottimale, coinvolgente e induce ad un divertimento spontaneo e in crescita fino alla fine.

Con Rumori fuori scena al Teatro Bellini, Valerio Binasco conferma la sua eccezionale bravura e dedizione, in veste di regista e anche di attore. La sua interpretazione di Lloyd Dallas, seppur meno incisiva, è buona, al punto tale da accantonare per un attimo quella di Michael Caine per il grande schermo.

A contendersi la scena sono Milvia Marigliano e Andrea di Casa. E' difficile stabilire chi di loro abbia lasciato un segno indelebile. Di Andrea di Casa, nei panni di Garry/Roger, colpiscono la forza e la tenacia nello stare sul palco. La sua presenza è dirompente, un vortice frenetico. Una personalità che risulta necessaria per questo spettacolo e per tutta la compagnia.

da sinistra Andrea Di Casa, Milvia Marigliano, Elena Gigliotti, Giordana Faggiano © PHOTO GIAMPIERO ASSUMMA

Milvia Marigliano nei panni di Dotty/Mrs Clackett è divina. L'espressività che riesce a trasmettere è impareggiabile, così come la carica emotiva che ben si adatta allo sviluppo del suo personaggio. Sicuramente si configura come la fuori classe di Rumori fuori scena. Risulta interessante la versione di Brooke/Vicki interpretata da Francesca Agostini. A mio avviso, è la vera rivelazione di Rumori fuori scena. Al di là delle battute e del personaggio che spingono ad una naturale ilarità, resta la sua perfomance. Spontanea, allegra, una nota di colore che non guasta.

Info Spettacolo
Teatro Bellini, dal 12 al 17 novembre
Orari: feriali ore 21:00 - domenica ore 18:00 - mercoledì e sabato ore 17:00 e 21:00
Prezzi: da 14€ a 32€ - 15€ under29