Quando le donne ti fanno ingrassare

(Attenzione: guardare l’orologio prima di leggere questo articolo).

Vita sedentaria, noia, sregolatezza nel mangiare. Tutte cause che rovinano la vostra forma fisica, non c’è dubbio. Eh sì, oggi parleremo di forma fisica, come i nostri atletici amici di ‘Men’s Health’. Quello che, però, non è mai stato preso in analisi dalle riviste specializzate è di certo il più grave: il fidanzamento. Nulla mina la linea come accasarsi con una donna seriamente. Single dai fisici asciutti che diventano pensionati tra i 25 e i 30 anni. Un preoccupante declino fisico anticipato, che vede nel sorpasso della fatidica soglia dei 30 l’esplosione dell’adipe in tutte le parti del corpo. E se all’inizio di una storia, quando ancora si cerca di piacere in tutti i modi alla controparte, si cerca ancora di tenersi in forma, tutto cambia quando le cose si fanno serie. “Sì ci andavo in palestra prima, ma ora non c’ho più sbatti”. Ma perché? Il motivo è presto detto. Non ve ne frega più niente di voi stessi. Massì, tanto a lei piacete così, non c’è più bisogno di darsi una sistemata. Insomma, la ragazza ce l’avete, chissenefrega del resto.

E guai se vi facesse notare la cosa, perché ecco le risposte che darete alla semplice domanda: “Amore, hai messo su qualche chilo, vero?”.

  • “Senti, io lavoro tutto il giorno, non è che ho tempo di andare a destra e sinistra, correre, e andare in palestra”.
  • “E cosa faccio? Vado in palestra? Preferisco allenare il cervello. Sono tutti delle teste di cazzo lì dentro”.
  • “Uno sport? Mi hai preso per un bambino? Mica ho 10 anni”.
  • “Andare a correre? Dove? Con tutto ‘sto smog? Rischio di stare pure peggio”.

Insomma, non vi schioderete dal divano neppure se vi promettessero che uscendo di casa trovereste ragazze vestite solo di una maglietta da calcio, che vi lavano l’auto e, intanto, vi portano un panino. “Beh, ma noi facciamo sesso, è l’attività migliore”. Una delle più grosse cazzate che chissà quale studio inglese abbia mai partorito. Lungi da noi negare le potenzialità benefiche di tale attività: umore migliore, riduzione dello stress, liberazione delle endorfine, cuore, respirazione. Ma, ovviamente, passati i primi ruggenti periodi sfonda-materassi, anche quell’attività viene a calare.

  • Fisico in forma – primi tempi – 7 volte la settimana.
  • +5kg – un anno di fidanzamento – 2 volte la settimana.
  • +10kg – due anni di fidanzamento – 1 volta la settimana.
  • +15kg – tre anni di fidanzamento – 1 volta al mese.
  • >15kg – il resto della vita – quando capita, se capita, se non c’è niente in televisione e non ho mangiato pesante.

Ricapitolando: cessazione dell’attività fisica, aumento della panza, diminuzione dell’attività sessuale. Non un grande affare, insomma. “Beh, ma lei mi ama, anche se sono un po’ ingrassato, non è così superficiale”. No, infatti. Le donne, la maggior parte, sono estremamente superficiali in giovane età, fino a che la sveglia dell’orologio biologico suona inesorabile. In una storia lunga, riescono ad andare oltre, a vedere ciò che di buono c’è nei vostri involucri flaccidi. Al contrario, voi non lo fate. È estremamente faticoso ammetterlo, ma un uomo non ha la stessa capacità di guardare oltre. A una donna che si inquarta glielo si fa notare subito, con battute e ironie, quantomeno, indelicate, che vanno a sostituire i complimenti di un tempo. “Eh, ma nemmeno a me fa i complimenti!!!”. Sì, ma non ve li faceva nemmeno prima.

Volete un consiglio? Non fidanzatevi. Oppure, siate grassi prima di iniziare una storia e nessuno noterà la differenza con il passare degli anni, anche se continuerete a ingrassare a dismisura. Seriamente, fate qualcosa. Magari non insieme alla vostra compagna. Trovatevi il vostro spazio, le vostre quattro ore settimanali dove valorizzarvi di nuovo. Una corsetta, una lunga passeggiata, a piedi o in bici. “Non ho tempo”. Sì che ce l’hai. Riguarda l’orologio. Quanto tempo hai perso per leggere questo articolo?



redazione