Prada Mode approda a Parigi per l’Haute Couture

Prada Mode Paris inaugura la settimana dell'Haute Couture parigina dal 19 al 20 gennaio 2020 con un mix di cultura, design e tecnologia in un concept davvero nuovo.

Tra l'extravaganza e l'ardore creativo della settimana parigina dedicata all'Haute Couture, la casa di moda di Miuccia Prada si cimenta nella cultura, oltre che nell'alta moda. Nel cuore della capitale della moda europea, a pochi passi dalla Tourre Eiffel, si apre il sipario di Prada Mode Paris per un esperimento particolare, che usa la moda come sfondo.

Prada Mode è un club privato itinerante dedicato alla cultura contemporanea. L’accesso è riservato ai selezionatissimi membri che hanno accesso ad eventi artistici unici tra performance musicali, food experience e dibattiti. L'idea per Prada Mode è nata nel 2018, dalla necessità di creare uno spazio d'incontro unico in cui progetti culturali di risonanza globale si amplino per arricchire e scaturire riflessioni. Negli anni successivi, dopo il debutto all'Art Basel di Miami è stato ospitato a Hong Kong nel marzo del 2019 e a Londra durante Frieze nell’ottobre del 2019.

Prada Mode Paris: "Making Faces"

Il concept approda a Parigi per la sua 4a edizione, presso Maxim’s, orgoglio nazionale simbolo della Belle Epoque parigina. Dai meravigliosi interni del ristorante al numero 3 di Rue Royale nasce un nascondino di artefatti e schermi lcd per l'installazione "Making Faces", dalle menti degli esperti e ricercatori Kate Crawford e Trevor Paglen, con lo scopo di criticare e far conoscere i moderni sistemi di sorveglianza e monitoraggio. I duo ha concepito la mostra Training Humans, attualmente in esposizione presso Osservatorio Fondazione Prada a Milano fino al 24 febbraio 2020.

Prada Mode Paris - Prada Media

Più noioso a dirsi che a viversi. 

In Prada Mode Paris progetti artistici e modifiche architettoniche focalizzati sulla raccolta di dati, sui sistemi di sorveglianza e sul riconoscimento facciale modellano l'architettura Art Nouveaux di Maxim's. Al secondo piano della struttura una galleria di immagini racconta la storia, l’analisi e la registrazione di movimenti facciali dal diciannovesimo secolo ai giorni nostri.

Gli ospiti sono invitati a partecipare ai dibattiti tenuti quotidianamente da teorici e professionisti su diversi temi come storia, politica e interventi di promozione del riconoscimento facciale, deliziati da performance con musica live e specialità culinarie.

Prada Mode Paris - Prada Media

Sfortunatamente l'accesso al club è riservato ai soli membri di Prada Mode. Ma la crasi tra moda e arte attiva il  nostro "Prada Mode" ON! Siamo pronti a cogliere tutti gli input di riflessione che interessanti format culturali come questo avranno da offrirci, speriamo, in un futuro.