Perché scegliere di creare un sito con WordPress

Creare un sito con WordPress ad oggi, può essere la soluzione ottimale per avere un business di successo.

Infatti, scegliere WordPress significa utilizzare una delle piattaforme open source più utilizzate al mondo.

WordPress è un CMS (content management system) semplice e veloce da utilizzare, con la possibilità di estendere le sue funzioni installando dei plugin o modificando il codice di programmazione.

pastedGraphic.png

Svantaggi di un sito creato su WordPress

Creare un sito con WordPress è semplice anche per i meno esperti grazie a migliaia di plugin messi a disposizione nella directory ufficiale.

Sicuramente queste estensioni, che permettono di personalizzare il proprio sito, sono perfette per chi non conosce i linguaggi di programmazione ma, è altrettanto vero, che non permettono una personalizzazione complessa che è in grado di offrire un programmatore.

Oltretutto, installare troppi plugin, significa rischiare di rallentare il sito web, rischiare l’incompatibilità tra alcuni plugin ed aprire la porta ad attacchi hacker.

La sicurezza di WordPress infatti è il suo più grande punto debole ma è anche vero che con diversi accorgimenti questo svantaggio non sarà più un grosso problema.

Attacchi hacker frequenti

Essere una delle piattaforme più utilizzate al mondo ha i suoi lati negativi: gli attacchi hacker.

Perdere il contenuto del proprio sito, dati sensibili dei clienti e perdere vendite è sicuramente un grave danno per un business ma, fortunatamente, si possono mettere in atto delle strategie per evitare spiacevoli episodi di attacchi alla sicurezza del sito web.

La prima cosa da fare per aumentare la sicurezza del proprio sito web WordPress è sicuramente quella di aggiornare costantemente sia il core che i diversi plugin installati, infatti i numerosi aggiornamenti messi a disposizione da WordPress, servono proprio per aumentare la sicurezza del sito.

WordPress, oltre a fornirti costanti aggiornamenti sempre gratuiti, ha messo a disposizione anche diversi plugin proprio per prevenire attacchi al sito. 

Per scoprire come aumentare la sicurezza di WordPress con un plugin ti consiglio di leggere questo articolo.

I vantaggi di un sito creato con WordPress

I vantaggi di utilizzare WordPress per creare un sito web sono sicuramente maggiori degli svantaggi, in quanto si tratta comunque di una piattaforma semplice da utilizzare ma con funzionalità di alto livello.

Proprio perché si tratta di una piattaforma largamente utilizzata può fare affidamento su una community ampissima dove, anche i meno esperti, possono trovare risposte ai loro problemi relativi a questa piattaforma.

WordPress è anche ottimizzato per la SEO, permette quindi un buon posizionamento nei motori di ricerca per aumentare il traffico organico nel proprio sito web, anche senza spendere una fortuna in Google advertising.

Piattaforma gratuita in costante sviluppo

Soprattutto nella fase iniziale di un business è fondamentale ottimizzare il proprio budget e WordPress può aiutarti in questo, facendoti risparmiare sulla creazione del sito web.

Eliminare o rimandare l’idea di aprire un sito per la propria attività significa perdere delle grandi occasioni in quanto ad oggi, aprire il proprio blog aziendale, non è più un’opzione ma una necessità.

Non è quindi da sottovalutare l’aspetto gratuito di WordPress che permette un grandissimo risparmio soprattutto per gli small business sempre più attivi in questi ultimi mesi. 

I costi di WordPress rimangono circoscritti quindi solo all’acquisto di hosting e dominio, che sono comunque poche decine di € annui e che possono essere acquistati esternamente o direttamente con WordPress, in base ai diversi piani abbonamento.

Ma non finisce qui, WordPress è talmente utilizzato che la sua community è gigantesca e coinvolge migliaia di programmatori che ogni giorno supportano e sviluppano questa piattaforma, apportando sempre nuove funzionalità e costanti aggiornamenti.

Possibilità di creare un sito web senza conoscenze di programmazione

Come detto in precedenza WordPress è un CMS ed è quindi semplice da utilizzare anche per chi non conosce i linguaggi di programmazione. 

Questo è possibile poiché si tratta di una piattaforma preimpostata per creare siti web con un’interfaccia intuitiva, in cui davvero chiunque sarà in grado in poco tempo di scegliere un tema, pubblicare un articolo e caricare delle immagini.

Questo comporta anche una riduzione dei costi in quanto non sarà necessario rivolgersi ad un programmatore per creare un sito, ma sarà sufficiente installare qualche plugin per ottenere un’elevata personalizzazione in linea con le esigenze del proprio business.

Disponibilità di plugin gratuiti

Quali e quanti plugin sono necessari per un sito web dipende esclusivamente dalla natura del business e dalle esigenze di ogni persona. 

Si tratta comunque di un eventuale costo da sostenere, anche se esistono migliaia di plugin gratuiti messi a disposizione da WordPress, di ottima qualità e in grado di coprire praticamente ogni funzionalità.

Resta il fatto che scaricare questi plugin non è obbligatorio ed è quindi possibile investire somme diverse man mano che il business cresce, o aprire semplicemente il proprio blog gratuitamente per puro piacere personale.

Conclusione

Tirando le somme aprire un sito con WordPress significa scegliere una piattaforma open source:

  • tra le più utilizzate al mondo con una community enorme e in continua espansione. Questo significa anche però subire con facilità attacchi hacker dai quali però è possibile proteggersi con alcuni accorgimenti;
  • di facile utilizzo anche per chi non conosce i codici di programmazione;
  • personalizzabile attraverso temi e plugin gratuiti o altri a pagamento;
  • installabile gratuitamente al netto di hosting e dominio essenziali per aprire un blog sul web.



Claudia Ruiz