Fonte: Whitemagazine

Moda uomo 5 MUST HAVE per la tua wishlist sotto l’albero di Natale

Che siano richieste da scrivere nella classica letterina a Babbo Natale o carelli sospesi, nella lista dei desideri dei regali da ricevere o regalarsi da soli, ecco 5 Must Have per la tua wishlist sotto l’albero di Natale. Capi irrinunciabili per ogni guardaroba che si rispetti.

Sebbene sia in trend già da un po’ di tempo, rientra a pieno titolo nei must have di Natale, accaparrarsi una t-shirt della McDonald’s. Non parliamo di una maglia qualsiasi, ma bensì dell’ormai nota linea firmata Travis Scott. Il rapper, infatti, si conferma il re delle collaborazioni. L’azienda di fast food più celebre al mondo si è rivolta proprio a Travis per una partnership inaspettata che ha letteralmente conquistato tutti. Dai menù a capi per le divise dei dipendenti, un vezzo che qualcuno ha pagato fino a 600 Dollari. Travis ha poi lanciato una speciale capsule collection con pezzi firmati Cactus Jack e con la partecipazione di Cactus Plant Flea Market. Magliette a maniche corte decorate con grafiche a tema e capi rifiniti con denim, hoodies, shorts e diverse tipologie di accessori.

fonte: rebelmag

Quadri, quadrettini e quadrettoni. Una fantasia intramontabile, tanto che Prada, DSquared e MSGM hanno lasciato sfilare sulle loro passerelle cappotti a fantasia quadrata. Un trend irrinunciabile di stagione, un capo che deve essere in ogni buon armadio che si rispetti, perché in fondo i check coat sono una perversa passione. Eleganti senza esagerazione, formali al punto giusto, da poter sfoggiare per uno stiloso workwear o semplicemente a zonzo per la città. Un cappotto a quadri è certamente il miglior pezzo di un guardaroba che si adatta agli stili sofisticati, ma anche ad uno stile college punk. Per chi poi delle forme geometriche non può far a meno e vuole sfoggiare uno stile che attira gli sguardi di tutti, il must have per la tua wishlist sotto l’albero di Natale è la sciarpa Acne Studios. Spiritosa, colorata stile rainbow e senza dubbi carica di personalità.

fonte: acnestudios

fonte: esquire

In tema accessori che generano il giusto hype, ecco saltare all’occhio i cappelli della Kangol. Un marchio ben noto agli amanti di cappellini e degli headgear. Un brand inglese conosciuto per il suo logo con il canguro. Arrivati alla ribalda come capo chiave della cultura hip-hop degli anni ‘8o e ’90. Oggi, il design accurato e alla moda hanno reso i cappellini Kangol un must have assoluto dello streetwear a livello internazionale, tanto da considerarsi un vero e proprio evergreen.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Kangol (@kangol_headwear)

Un tuffo nel passato anche per i piumini, molto old school anni ’90. Per questo Natale optate per le nuove linee con vestibilità morbida e leggermente oversize. Tutto si gioca sulle tonalità vivaci, in particolare rosso e giallo. No, nessun omaggio alle restrizioni regionali anti Covid, solo colori che risaltano agli occhi e danno il giusto tono di stile.

Se pensate di aver letto abbastanza, scopriamo l’ultimo must have per la tua wishlist sotto l’albero di Natale. Stivali che ricordano il mondo cavallerizzo e dell’equitazione. Che siano bassi o al ginocchio, gli stivali da equitazione sono l’ultima frontiera cool in fatto di scarpe. Parola di Etro.

fonte: staylight
fonte: staylight



Benito Dell'Aquila