Fonte: www.corriere.it

Mitani e la tartaruga Bon-chan: star di TikTok grazie alla loro passeggiate

Camminare fa bene. A dirlo è la scienza ma è anche il nostro corpo. Camminare aiuta a prevenire problemi articolatori, cardiaci e polmonari, accelera il metabolismo e riduce il rischio di diabete. Per non parlare dei benefici a livello psicologico che una semplice passeggiata può regalarci. Fare una passeggiata aiuta ad alleviare lo stress, migliorare il benessere generale e l’umore di una persona. Insomma, camminare allunga la vita come dimostra il protagonista della storia di oggi. Il suo nome è Hisao Mitani, un anziano giapponese diventato una star di TikTok  insieme alla sua tartaruga africana gigante Bon-chan per le loro passeggiate.

Fonte: www.corriere.it

MITANI E BON-CHAN: UAN PASSEGGIATA…VIRALE!

Un hobby commovente quello di Mitani che ha conquistato gli utenti del social network cinese. Ogni giorno l’uomo esce in compagnia della sua tartaruga gigante, Bon-chan che fa parte delle sua vita da più di 20 anni, dopo che sua moglie si era “innamorata” del rettile in un negozio di animali. All’epoca Bon-chan era abbastanza piccola da stare nel palmo della mano, ma adesso è diventata un’enorme creatura di circa 70kg. Un’animale che di certo non passa inosservata per le strade di Tokyo mentre passeggia insieme al suo proprietario. In realtà si tratta solo di cinque minuti di camminata, resi più lunghi a causa del ritmo lento della tartaruga e dell’attenzione che guadagna dai passanti. Proprio per questa particolarità, non è la prima volta che la tartaruga finisce sotto le luci dei riflettori. Ma adesso con TikTok, i video di questa strana coppia sono diventati virali.

@sugoimart

im only living for the kabuto on his head tbh 🐢 #fyp #foryoupage #africantortoise #japanthings #animals #japanlife #tsukishima #japan #sugoimart

♬ original sound – sugoimart

BON-CHON: UNA TARTARUGA IMMORTALE

Oltre a vagare per le strade, Bon-chan è noto per frequentare l’impresa di pompe funebri di proprietà di Mitani, dove saluta coloro che entrano. “Alcune persone potrebbero dire che è assurdo tenere una tartaruga così grande all’ingresso di un servizio funebre, – ha commentato l’anziano giapponese – ma anche nel momento della tristezza, le persone sorridono quando lo vedono, quindi non penso che sia una cattiva idea”. In Giappone, le tartarughe sono simboli di longevità e possono arrivare a vivere anche fino agli 80 anni di età. Un’aspettativa di vita molto lunga, dunque, molto più di quella di un essere umano. Mitani, che si è guadagnato il soprannome di “uomo tartaruga immortale” , ha ammesso che è certo di morire prima della sua tartaruga. Ad ogni modo, una cosa è certa: la storia di Bon-chan e Mitani grazie a internet durerà per sempre.



Catiuscia Polzella