Ecco perché è meglio essere se stessi

In EXPERIENCE by Gaia ToccaceliLeave a Comment

C’è chi dice che sia un diritto, chi un dovere, chi un obbligo. Se vi dicessimo che è un percorso, che è una dura battaglia, che nel mentre si incontrano tante spine, alcune delle quali restano conficcate nella pelle? Se vi dicessimo che essere se stessi è un traguardo che nel giro di pochi istanti si trasforma in un punto di partenza? Se per una volta vi venisse proposta la possibilità che lasciare spazio al vero “io” sia una gioia, un’esultanza continua, spesso alternata da momenti di buio, ma facilmente arginabili con uno slancio di coraggio?

Potrebbe essere una nuova prospettiva, e spesso abbandonare una posizione accettata da tutti può rivelarsi la scelta migliore. Una prospettiva che richiede però un lavoro che ha radici profonde.

Innanzitutto capire chi siete, scavarvi dentro senza timore di trovare qualcosa di inaspettato o scomodo. Imparare ad accogliere le proprie verità per apprezzare  quelle altrui. Potreste scoprire che alcuni dei vostri valori, pur trovandosi nella vostra anima più profonda, siano in contrasto tra loro. Sta a voi capire dove cercare il tassello che li possa mettere in comunicazione. Il pezzo mancante del puzzle, quello che si cerca per un pomeriggio intero stendendo tutti i pezzi sul tavolo e che spesso viene trovato da un altro che rientra tardi a casa.

Proseguire con l’accettare quel che siamo, non per scoraggiarci davanti ai difetti, ma per prendere consapevolezza. Non preoccupatevi del confronto con gli altri. Non potreste fare niente di più sciocco. Tutti noi abbiamo qualcosa che vorremmo nascondere, ma la soddisfazione più grande sta nel tirare fuori proprio quel che di più scomodo ci possa essere in noi e farlo diventare qualcosa di luminoso. Sviluppate la vostra individualità, coltivatela. In realtà è proprio questa che allontana i più grandi ostacoli, perché la certezza spaventa ciò che è oscuro e indefinito.

Non abbiate paura di mostrare quel che siete. Nel mondo c’è così tanto bisogno di persone vere che l’autenticità è diventata un tesoro da scoprire. Ricomponete il vostro puzzle, sarà il quadro più bello che possiate appendere all’ingresso della vostra anima.