La svolta definitiva: hanno inventato la marmellata alla birra!

La nuova moda della marmellata, dopo quella spalmabile, è quella alla birra. L’ideatrice di questo prodotto alimentare particolare è Nancy Warner, di professione ex archeologa ed attualmente imprenditrice della “Potlicker” ossia un’azienda che produce marmellate e conserve casalinghe.

La ricetta è stata ideata da Nancy stessa, sia per sbaglio sia perchè non aveva più frutta a casa, e il suo esperimento ha avuto molto successo: riesce a produrne ben 3.000 barattoli a settimana.

La sua mania per il cibo è scaturita per caso, quando iniziò ad essere la blogger di un sito per cibo e da quel giorno si è appassionata particolarmente alle marmellate che oggi, grazie all’aiuto del marito, produce in autonomia.

Nancy spiega che esistono vari tipi di marmellate alla birra, per soddisfare i gusti di tutti; le più note sono: Ale, IPA e Stout. Ovviamente tutti possono assaggiare queste conserve, perchè prive di alcol che evapora durante la preparazione; inoltre sono presenti altri ingredienti come: zucchero di canna, citro-pectina che apporta dolcezza, il malto e l’orzo (elementi classici della birra).



redazione