La Rappresentante di Lista con “Ciao Ciao” raccontano l’inizio e la fine di tutto a Sanremo 2022

Dopo aver stupito tutti quanti nella scorsa edizione, Veronica Lucchesi e Dario Mangiaracina, in arte La Rappresentate di Lista, parteciperanno al 72° Festival di Sanremo. La band gareggerà con la canzone “Ciao ciao”, giudicata già positivamente dai giornalisti che hanno potuto ascoltarla in anteprima.

Le origini della band

La Rappresentante di Lista nasce nel 2011 a Palermo dall’incontro di Veronica e Dario. I due scelgono questo nome in relazione al fatto che Lucchesi si iscrive come rappresentante di lista in uno dei vari partiti politici per poter votare da fuori sede al referendum abrogativo del 2011. Iniziano il loro percorso musicale e nel 2014 esce il loro primo album (Per la) via di casa che riscuote un discreto successo incoraggiando gli artisti a continuare. Iniziano i primi concerti live, i tour nei principali locali italiani e un numero di fan che cresce sempre di più.

Il ritorno al Festival di Sanremo dopo Amare

La consacrazione al grande pubblico arriva però lo scorso anno quando La Rappresentante di Lista calca il palco più importanti di tutti. A Sanremo i due portano “Amare”, brano che esalta le qualità canore di Veronica e con cui si classificano undicesimi nella graduatoria finale. Poco dopo la kermesse, esce l’album My Mamma, dalle sonorità pop-elettriche e caratterizzato da uno spiccato sperimentalismo rispetto alla loro produzione precedente.

Lo scorso anno Veronica e Dario hanno dimostrato di essere all’altezza di questo palco, sia dal punto di vista canoro che stilistico. Anzi possiamo affermare con certezza che sono stati la piacevole scoperta della scorsa edizione del Festival. Ricorderete tutti il meraviglioso e gigantesco abito firmato Valentino indossato da Veronica la sera della finale. Un outfit decisamente impegnativo che La Rappresentante di Lista ha saputo portare alla perfezione abbinandolo ad un completo bianco per Dario. Una forte presenza scenica e voci capaci di raggiungere le note più impensabili: questi gli ingredienti per cui Amadeus ha voluto di nuovo La Rappresentante di Lista sul palco dell’Ariston.

Riguardo alla canzone in gara immaginiamo che sarà il giusto compromesso tra l’essere mainstream e indipendente, caratteristica che contraddistingue la band da sempre. Grande curiosità anche rispetto alla serata delle cover: La Rappresentante di Lista si esibirà in “Be my baby” con Cosmo, Margherita Vicario e Ginevra. Ripetto agli outfit non abbiamo la più pallida idea di come possano stupire il grande pubblico dopo l’anno scorso. Ci sentiamo di azzardare a dire però che la scelta potrebbe ricadere di nuovo su Valentino: del resto, squadra che vince non si cambia.



Eleonora Corso