La migliore azienda per lo sviluppo di app a Milano

In WEB by redazioneLeave a Comment

In un mondo sempre più veloce ed immediato sono numerose le aziende che si affidano a delle agenzie esterne per lo sviluppo di applicazioni legate al proprio business. 

Il motivo di questa scelta è molto semplice: permettere agli utenti di vivere un’esperienza on the go, che non richieda l’uso di particolari dispositivi, ma fruibile semplicemente da smartphone o tablet. 

Sviluppare un’applicazione è però un’operazione complessa, che difficilmente si può gestire autonomamente senza essere in possesso di competenze specifiche. 

Ed è qui che entrano in gioco le agenzie specializzate, in grado di personalizzare ogni singola applicazione in base alle esigenze dell’azienda, per poi adattarla a diversi sistemi operativi.

Perché affidarsi a un’agenzia per lo sviluppo app?

Il primo motivo per cui affidarsi ad un’agenzia impegnata nello sviluppo di app è legato alla professionalità; in assenza di capacità tecniche per la creazione di applicazioni è infatti indispensabile rivolgersi a persone del settore. 

Il secondo motivo è invece l’accesso ad opzioni personalizzate: affidare l’incarico ad un’agenzia esterna significa aver a disposizione un team che, insieme al committente, progetta l’applicazione nei minimi dettagli. 

A questo proposito, uno degli obiettivi chiave è l’esperienza utente, che deve essere il più semplice e scorrevole possibile. 

Una grafica chiara, un’esperienza interattiva intuitiva e dei contenuti personalizzati sono fondamentali per la loyalty, vale a dire la fidelizzazione della clientela. Il terzo ed ultimo motivo è infine la possibilità di inserirsi, proprio attraverso le applicazioni, in tutti i mercati disponibili, ragion per cui la quasi totalità delle applicazioni viene realizzata sia per sistemi operativi Android che iOS.

Quali sono le fasi dello sviluppo di un’app

Lo sviluppo di un’applicazione non è un processo immediato, ma un’operazione che si articola in diverse fasi. La prima fase è lo svolgimento di un’accurata ricerca di mercato; le ricerche di mercato servono essenzialmente per individuare l’offerta dei competitor e definire in quali specifiche funzionalità differenziarsi rispetto ai concorrenti. 

In seguito si passa alla scelta della piattaforma, facendo riferimento a pochi semplici dati: la maggior parte del mercato è infatti dominato dal sistema operativo Android, seguito da iOS e infine da Blackberry e Windows che chiudono la coda. 

Lo sviluppo di applicazioni per Android e iOS dipende dagli obiettivi della propria azienda, se la preferenza è raggiungere il maggior numero di utenti possibile oppure rivolgersi ad utenti con possibilità di spesa elevate. In alternativa, è anche possibile procedere su più fronti attraverso una soluzione ibrida funzionante su più piattaforme come ad esempio Ionic. 

L’ultima fase, prima dell’inizio del processo di sviluppo dell’app, è in conclusione quella relativa all’envisioning e alla user experience. In altre parole si tratta di stilare una lista delle funzionalità necessarie e di progettare un’interfaccia grafica che renda l’esperienza dell’utente semplice e scorrevole.

Qual è la migliore agenzia per lo sviluppo di un’app a Milano?

Sono diverse le agenzie che si occupano dello sviluppo app a Milano. Tra queste figura senza dubbio Nextre Engineering, un’agenzia per lo sviluppo app che opera nel settore ICT da più di quindici anni offrendo ai clienti serietà e competenza. 

Oltre alle sopracitate fasi per la realizzazione di applicazioni, Nextre Engineering garantisce alla clientela anche un servizio di consulenza, manutenzione ed upgrade. 

In tal modo questa realtà di sviluppo app a Milano è in grado di assicurare al committente interventi mirati e a cadenza regolare nel tempo per il controllo del funzionamento dell’applicazione, da affiancare eventualmente ad azioni di marketing.