Kang Kang il bambino cinese nato con la “maschera” al volto

Kang Kang ha appena 14 mesi ed una malformazione rarissima: è nato con il viso tirato e scavato, quasi come se fosse una maschera. “Il suo volto sembra quasi diviso in due parti da una fessura”, ha detto sua madre, Yi Xilian, alla tv cinese che ha visitato il piccolo, caso più unico che raro.

“Non ho mai visto niente del genere – ha detto Wang Duquan, professore del Changsha Hospital di Hunan . è una malformazione che riguarda tutto il volto, non solo i muscoli ma anche le ossa”. Le cause, stando a quanto ha detto Duquan, potrebbero essere tantissime, dunque non è affatto facile risalire a scoprirle.

Il piccolo Kang è stato ricoverato nell’ospedale di Hunan e i chirurghi attraverso due operazioni sono riusciti a ricucire l’incavatura al resto del volto, collegando i muscoli e ricostruendo le ossa. Kang potrà dunque avere una vita, ed un volto, normali.



redazione