ItaliaCheVale: Margherita B. rivoluziona i suoi abiti in chiave hippie chic per la primavera\estate 2021

In questo appuntamento di ItaliaCheVale parleremo di Made in Italy con il brand Margherita B. .

La storia di Margherita B. nasce in Franciacorta nel 2002 dall’estro creativo di Milena Salvemini, si propone come punto di riferimento del settore abbigliamento Made in Italy e punta a soddisfare le donne attraverso la qualità dei capi e la sapienza artigianale della manifattura. Milena Salvemini, founder del brand ed ex modella di Valentino e Fendi, punta sulla qualità Made in Italy, fatta di materiali preziosi e sostenibili, artigianalità e valore ai dettagli. Con capi multitasking dall’ispirazione boho-chic, senza limiti di occasione e di età, il brand si fa portavoce di una femminilità glamour ed estremamente mediterranea, proprio come le influenze della sua fondatrice.

Capi versatili e perfetti per essere sfoggiati in ogni occasione: un cambio di accessori e dall’ufficio si è subito pronte per la sera. Insomma, un brand che accompagna la donna da mattina a sera, dall’ufficio in città alla vacanza in costiera.

A fare da fil rouge alle collezioni un’esplosione di colore, il pantone dell’isola di Procida, delle sue case e dei suoi limoneti, delle sue spiagge e dei suoi fondali, e terra natale di Milena Salvemini. Insomma, quattro chilometri quadrati di pura bellezza, ispirazione e nostalgia che raccontano lo stile e il DNA di Margherita B.

Ma Margherita B. non è solo un brand glamour e pop: è un vero e proprio marchio che celebra la forza delle donne e della loro femminilità in tutte sue sfumature, partendo proprio dalla tenacia e dalla forza della sua founder Milena.

Quando con la pandemia Margherita B affronta una crisi pesante, la sua founder non si arrende e capisce subito che è arrivato il momento di imboccare la strada del digitale. Così, in tempi record e con l’aiuto del suo team di giovanissimi, mette in piedi un’architettura digitale per Margherita B. Una strategia Omnichannel avanzata, in cui Milena si mette in gioco a 360 gradi con un’operazione di personal branding che la vede diventare il volto del marchio e creare una customer relationship tra azienda e clienti pressoché unica nel settore: un dialogo quotidiano, diretto e personale, da amica ad amica.

La vicinanza con le clienti e la voglia di mettersi in gioco, portano ad avere feedback lusinghieri: i profili conquistano numeri da brand blasonato, il mercato internazionale si accorge di Margherita B e il fatturato triplica grazie alla sua rivoluzione digitale, in un momento difficilissimo per le imprese italiane. Insomma, sembrerebbe una case history tutta italiana degna di Harvard. E Milena esce così dalla sua zona di comfort e va alla conquista del mondo.

SS 21: la collezione di Margherita B. è quel tocco hippie chic che stavamo aspettando!

Le parole d’ordine per la collezione SS 21 di Margherita B. sono colore, energia e solarità. I colori sono raggianti, sfacciatamente pieni di vita, le linee fluide, ad abbracciare il
corpo. La divisa di una nuova aristocrazia hippie, di un femminile giocoso e solare, poliedrico e mai banale. Per un lusso che diventa quotidiana abitudine al bello e alla
qualità. Una collezione senza tempo, in cui l’heritage italiana sposa l’innovazione dello stile. Le fibre utilizzate sono il cachemire, il cotone, la seta e il lino, che hanno ottenuto le più importanti certificazioni internazionali.

Dagli abiti a impero ai maxi dress in lino arrivando all’abito chic per antonomasia, il monospalla: siete pronte per sfoggiare il vostro nuovo look estivo anche in ufficio?



Valentina Brini