Intervista a Leonardo Maini Barbieri, il tiktoker CEO del buongusto

Ceo del buongusto, esperto di moda e appassionato di arte: Leonardo Maini Barbieri è il tiktoker carpigiano che ha conquistato il web e Chiara Ferragni. Con quasi 500K followers e con oltre 11 milioni di mi piace, Leonardo è una stella promettente del web. Con il suo tè delle cinque e con le sue pillole di storia dell’arte, ci ha conquistato.

Abbiamo avuto il piacere di farci due chiacchiere e farci raccontare qualcosa in più sulla sua vita e sulla sua passione, la moda.

Ciao Leonardo, parlaci un po’ di te: sappiamo che sei un grande appassionato di moda e bellezza e che stai proprio frequentando un corso per lavorare nel settore. Come è nata questa tua passione? Dove ti vedi in futuro?

Ciao a tutti i lettori di Social Up! La passione per la moda è sempre stata di famiglia, basti pensare che la prima maglieria di Carpi, la mia città, è stata aperta proprio dalla mia famiglia nel lontano 1945 sotto il nome “MEC”. Io personalmente ho sempre avuto la passione per la moda, per la bellezza, per la storia dell’arte e per il buongusto. In questo momento sto intraprendendo un percorso di stage all’interno di un’azienda di Carpi, una volta terminato approfondirò i miei studi sulla storia dell’arte a Parigi.

Sei diventato famoso condividendo le tue giornate e il tuo buongusto attraverso i social come Tik Tok e Instagram: quale pensi sia il motivo di così tanto successo? Cosa ti ha spinto a iniziare a condividere parte della tua vita?

Non saprei spiegare il motivo del mio successo, io cerco di portare su TikTok, e più in generale sui social network, la bellezza. Che sia un quadro (sui miei canali porto spesso anche piccole pillole di cultura), che sia una tazza o che sia un abito. Credo che la bellezza vinca sempre su tutto. Sono stato incuriosito da un trend che ho notato nel canale TikTok di un ragazza americana, così ho deciso di portare la mia giornata ai miei follower.

 Se potessi raccontarci una tua giornata tipo, come sarebbe?

Sveglia alle 07:30, colazione possibilmente in casa, qualche ora di studio, mi cambio per il pranzo, subito dopo pranzo mi riposo, successivamente mi cambio per andare a fare due passi in centro dove, se c’è occasione, faccio un pò di shopping.

Parlando ai nostri lettori appassionati di moda: quali consigli daresti per essere sempre eleganti e mai fuori luogo?

Ricordiamoci che il simbolo dell’eleganza è il nero. Il consiglio che posso dare ai lettori è di non fare abbinamenti casuali, se non si sa cosa indossare ricordiamoci che il nero con il nero sta sempre bene.

Se dovessi scegliere 3 brand per rappresentare la tua personalità, quali sarebbero?

I brand che mi rappresentano sono Tom Ford, Hermes e Jil Sander.

Sei anche un grande appassionato di pittura e spesso mostri attraverso i tuoi Tik Tok alcune pillole di storia dell’arte. E’ un campo che vorresti esplorare ulteriormente insieme al settore moda?

Come detto in precedenza approfondirò i miei studi a Parigi dove, se fosse possibile, vorrei specializzarmi nell’arte fiamminga che è una mia grande passione.

Sei un carpigiano DOC e cerchi sempre di supportare i negozi e i commercianti locali mostrandoli nei tuoi video. Quanto è importante per te la tua città?

La mia città è importantissima per me, per questo non la porto su un piatto d’argento ma d’oro. Carpi rappresenta le mie persone, quelle che mi vogliono bene. Attraverso i miei TikTok cerco di far conoscere Carpi a tutti i miei follower giorno per giorno, attraverso chiese, musei e i piccoli dettagli che offre. Sono molto orgoglioso di essere carpigiano!



Valentina Brini