In vendita la pelliccia fatta con i peli del petto

redazione

In #Lifestyle, #Weeklysh*t / redazione / Comments

Fa freddo in metà del globo e ancora ne avremo per diversi mesi: non sarebbe il caso di coprirsi come si deve? Vengono in nostro aiuto cappotti e pellicce provenienti da tutto il mondo che hanno il sublime compito di far tenere al caldo i nostri corpi e le nostre pance dopo le feste appena trascorse.

Il bello è trovare il giusto compromesso tra bellezza e particolarità, in maniera tale da essere sempre sulla cresta dell’onda per ciò che riguarda i trend e la moda. Noi abbiamo trovato il perfetto capo che riesca ad incarnare tutti questi bisogni! Quale? Un cappotto fatto interamente di peli umani!

Un abito del tutto ‘singolare’, che nel contempo però è frutto di un lavoro ‘collettivo’. Piacerà? Non piacerà? Farà discutere? Molto probabilmente si.

E’ in commercio, in edizione limitata, un cappotto realizzato al fine di promuovere il lancio di un nuovo drink al latte e cioccolato, battezzato con il nome di “Wing-Co“. Una bevanda, questa, che piacerà a uomini e donne. La particolarità, tuttavia, sta nel fatto che il cappotto è stato realizzato interamente con peli presi da petti maschili.

Questo speciale cappotto è stato commissionato dal caseificio inglese Arla, al fine di fare la giusta pubblicità a Wing-Co, brand di prossima uscita.

Inevitabilmente, la notizia sta facendo il giro del mondo e la curiosità aumenta. Come è stata realizzata? Per produrre questa pelliccia sono state necessarie più di duecento ore. Il tempo che serviva per riuscire a raccogliere fino a un milione di ciocche di peli prese dai petti maschili. Le pellicce in questione sono acquistabili al prezzo di 2.499 sterline(traducibile in circa 3.000 euro), ma è disponibile soltanto una tiratura limitata.

Le pellicce hanno fatto scalpore. Ormai, da più parti, va di moda il maschio con il petto depilato. Uno dei modelli che nel materiale destinato alla promozione indossano la pelliccia, ha ad esempio il petto depilato. Tuttavia, la società ha dichiarato che la pelliccia rappresenta una protesta contro gli uomini che un po’ alla volta stanno diventando sempre “meno uomini”. Riusciranno nell’intento di ‘ricondurli sulla retta via’? Ma soprattutto cosa è meno e cosa è  più “Uomo”?

Diteci: vi piacerebbe riceverlo come prossimo regalo di compleanno, magari? Noi siamo dell’idea che regalo più particolare di questo non esista, gusti a parte, di sicuro terrà al caldo!