Ecco la storia del pavone influencer che perse il volo per Los Angeles

In MONDO by Catiuscia Polzella Comments

Viaggiare è sempre una cosa meravigliosa, ma allo stesso tempo terribile per chi ha un animale domestico. Infatti, prendere l’aereao con i nostri animaletti non è per nulla facile. Tante sono le restrizioni nazionali e internazionali con cui bisogna fare i conti, senza considerare i regolamenti delle compagnie aeree. Ma è possibile ovviare al problema?

Naturalmente la risposta è no, ma dagli Stati Uniti arriva uno dei tentativi più divertenti per ovviare a tutte queste regole. All’aeroporto di Newark, nel New Jersey, una donna ha tentato di prendere un volo della United Airlines diretto a Los Angeles in compagnia del suo animale domestico. Non un cane, non un gatto, ma un bel pavone.

La stravagante signora ha ben pensato di “indossare” il suo amato animale e metterlo in testa a mo’ di cappello. Dopo la passerella in aeroporto il pavone non è però riuscito a prendere il suo volo per LA. La compagnia ha infatti negato l’imbarco all’animale. A nulla sono servite le rimostranze della proprietaria, e il fatto che per il volatile fosse stato già pagato un biglietto.

La storia, diffusa da FoxNews, ha fatto il giro della rete, così come il video della donna, diventato virale in pochissimo tempo. La notizia ha avuto così tanto successo che la compagnia aerea ha dovuto precisare in una nota pubblica, che alla donna era già stato notificato in tre diverse occasioni che il pavone non sarebbe potuto essere imbarcato come un normale animale domestico perché peso e dimensioni non corrispondevano agli standard della compagnia.

http://www.miamiherald.com/news/local/article198068974.html

Ma Dexter, questo il nome del pavone, non è un animale come tutti gli altri. Il povero uccello dalle piume colorate ha anche un profilo Instagram, con il quale la stravagante e originale proprietaria racconta le sue avventure. Peccato che la sua fama sui social non sia bastata per fargli spiccare il volo in compagnia della sua padrona!