Illuminazione del salotto: idee e consigli per il suo soggiorno

Il soggiorno è uno degli ambenti primari di ogni casa. È qui che le persone si rilassano e la famiglia si riunisce per vedere un film. È il luogo in cui si accolgono gli ospiti, ma anche quella zona adibita al lavoro e allo studio. Essendo un’area della casa estremamente versatile, l’illuminazione del salotto deve essere progettata per adattarsi ad ogni esigenza.

Se sei in procinto di rimodernare o studiare l’illuminazione del tuo nuovo salotto, questa guida fa al caso tuo! Parleremo di come illuminare un salotto in base alle sue dimensioni e qual è la migliore disposizione degli elementi luminosi.

Dimensioni del soggiorno da illuminare: alcune idee

Quanto è grande il salotto da illuminare? Se si tratta di un open space o di un soggiorno particolarmente ampio, un’idea è quella di optare per lampade a sospensione per soggiorno, anche di grandi dimensioni. In alternativa si possono scegliere delle lampade di design da terra per dare dinamicità all’ambiente e creare un’atmosfera diversa in ogni angolo della stanza.

Se, al contrario, si è a disposizione di uno spazio ridotto, è meglio puntare su lampade a sospensione che non ingombrino la superficie calpestabile e che allo stesso tempo diano profondità all’ambiente.

Infine, se il salotto è una zona con una scarsa illuminazione naturale è bene compensarla utilizzando una luce calda e uniforme. In questo caso delle applique da soggiorno abbinati alla lampada centrale con luce calda saranno in grado di rendere il tuo salotto bello e accogliente.

Illuminazione del salotto: le esigenze di chi abita la casa e gli elementi principali

Non puoi tralasciare mai le esigenze di chi abita la casa: l’illuminazione del salotto deve essere progettato tenendo conto delle abitudini quotidiane di ognuno dei membri della famiglia. Bisogna domandarsi quanto tempo si passa nel soggiorno e durante quali ore lo si vive maggiormente, come sono disposti gli arredi e quali sono i punti focali della stanza. Solitamente, in un salotto gli elementi principali sono il tavolo, il divano e il mobile dove andrà posta la TV. Prima di occuparsi dell’illuminazione dovrai sapere con precisione dove saranno collocati questi elementi.

Tuttavia, un principio generale che riguarda l’illuminazione per soggiorno è quello della luce diffusa. Questa deve essere in grado di uniformarsi a quella naturale durante le ore diurne e di creare un’atmosfera rilassante durante le ore serali e notturne. 

Illuminazione del salotto: il tavolo

Il tavolo del soggiorno è un tavolo multifunzionale. Dovrà fungere da tavolo da pranzo e all’occorrenza da appoggio per scrivere e studiare. Ecco perché è consigliabile che venga illuminato da una luce diretta. Un’opzione è quella di porre a caduta, sul centro del tavolo, una lampada a sospensione o, alternativamente, porre vicino al tavolo una piantana da soggiorno con braccio ricurvo.

Nel caso del tavolo da pranzo è importante che la luce illumini il piano in maniera diffusa e uniforme, ma anche che la luce non sia tanto forte da essere di disturbo per i commensali.

Illuminazione della zona living

Nella zona living le persone soggiornano per riposare, per godersi la lettura di un libro o per scambiare due chiacchiere con gli ospiti. Quindi, è necessaria una luce circoscritta che non affatichi la vista e che crei un’atmosfera rilassante.

La soluzione migliore per l’illuminazione del salotto zona living è quella di una lampada da terra munita di dimmer per variare l’intensità della luce a seconda delle esigenze.

Illuminazione del salotto: zona TV

La soluzione migliore per illuminare la zona TV è quella di utilizzare delle strisce LED da installare sul mobile del televisore. Si tratta di una tipologia di arredo luminoso molto recente, utile non solo per illuminare il salotto, ma anche il resto della casa. Le strisce LED saranno utili per non stancare l’occhio durate la visione della tv nelle ore serali e notturne. È opportuno, però, che queste vengano poste dietro alla televisione per evitare che la luce crei dei riflessi sullo schermo disturbando la visione.

Tieni a mente queste linee guida e fai del tuo meglio per illuminare il tuo soggiorno splendidamente!



redazione