Il benessere fai-da-te: come coccolarsi in quarantena

In questo periodo abbiamo molto tempo a disposizione e bisogna trovare un modo per ingannarlo. Un’ottima idea potrebbe essere quella di dedicarci alla cura di noi stessi e perché no, concederci magari qualche coccola in più. Ecco allora gli step fondamentali per creare un centro-benessere con ciò che abbiamo in casa.

PER IL CORPO

La pelle è l’organo più esteso del nostro corpo e bisogna prendersene cura. Il primo passo è sicuramente quello dell’esfoliazione attraverso un buono scrub. Per crearne uno basta andare in cucina e dosare pochi e semplici ingredienti: cinque cucchiai di zucchero di canna, un cucchiaio di miele, uno di olio di oliva e qualche goccia di succo di limone.

Lo zucchero di canna ha una consistenza granulosa e quindi risulta adatto per grattare via le cellule morte dal corpo, permettendo quindi alla pelle di rigenerarsi.

PER IL VISO

È una delle zone più delicate e la nostra attenzione nei suoi confronti dovrebbe essere massima. Le parole chiave sono purificazione e idratazione. Per conseguire questi obiettivi bisogna fare trattamenti specifici.

Per purificare il viso si può ricorrere al prezioso aiuto dell’uovo, che grazie alle sue proprietà nutritive lascia la pelle pulita e levigata. Mescolando un albume e un cucchiaio di succo di limone, si ottiene un composto da spalmare sul viso; bisogna poi lasciarlo asciugare per circa cinque minuti. Successivamente si risciacqua con acqua tiepida. Per avere dei risultati è ottimale ripetere il trattamento due volte a settimana.

Per idratare e rivitalizzare bisogna invece utilizzare un vasetto di yogurt bianco e (ancora una volta) due cucchiai di succo di limone. Questo agrume è considerato un ingrediente miracoloso nel fai-da-te dei trattamenti per il corpo: grazie alla sua acidità e al suo profumo è adatto per molteplici scopi.

 

PER I CAPELLI

Ognuno di noi ha un capello con caratteristiche intrinseche che lo rendono unico. È importante quindi capire quale sia il problema principale della nostra chioma per poi scegliere l’ingrediente adatto alle nostre esigenze.

Per i capelli secchi, fragili e danneggiati, preziosi alleati sono l’olio d’oliva e l’uovo. L’aceto invece può essere utilizzato per far brillare la chioma; mentre il latte come ammorbidente.

Un ottimo ricostituente però è sicuramente la maschera creata con un uovo, un vasetto di yogurt e due cucchiai di miele. Si ottiene una miscela da applicare e lasciare in posa per circa 20-30 minuti. Successivamente il tutto deve essere abbondantemente risciacquato con acqua tiepida e dopo si può procedere con lo shampoo.

PER LA MENTE

Inutile dirlo che tutti abbiamo sognato almeno una volta di fare un bel bagno caldo o una doccia come quella dei protagonisti di alcuni film. Forse questo è il momento adatto per cogliere questa occasione.

Per creare la giusta atmosfera si deve prima di tutto allestire il bagno. Per esempio, si possono posizionare delle candele profumate che aiutano a creare un clima piacevole e rilassante. Chi ha la vasca può collocarle lungo tutto il perimetro, chi invece ha la doccia sui mobili del bagno.

 

Si può poi ricorrere all'utilizzo di sali da bagno, ovviamente anche questi da creare in casa. La ricetta è piuttosto semplice, ma devono essere preparati con anticipo rispetto al momento in si vuole usarli. Servono cinque cucchiai di sale grosso da cucina e cinque gocce di olio essenziale. Bisogna unire gli ingredienti e lasciare riposare il tutto in un barattolo dalla chiusura ermetica. Per chi vuole, si possono anche aggiungere coloranti alimentari, che daranno un tocco di colore all'acqua.

Inoltre, qualcosa da bere (magari un bel bicchiere di vino o una tazza di thè) può sicuramente aumentare la sensazione di relax, soprattutto poi se il tutto è accompagnato da qualche piccolo snack e  da un buon libro.